Nato dove prima sorgeva la sede di una casa editrice, Pantaleo è un locale che si presenta con un bel look e una buona lista di cocktail. Il menù strizza l’occhio a una cucina creativa, con piatti come la pizza liquida che, nonostante la bontà, vogliono più colpire che altro. In carta, infatti, ci sono prevalentemente crudi (di pesce e di carne), qualche seconda pietanza cotta, burger e tacos, oltre a una selezione di formaggi e salumi e qualche dolce.

Sul fronte bere, invece, c’è un’interessante lista di cocktail ben fatti, come il gin fizz con gin, sciroppo di zucchero, limone spremuto e soda, e il peperita con mezcal, sciroppo di agave, acqua di pomodoro, lime, peperoncino e sale maldon attorno al bicchiere e da noi assaggiati. Li abbiamo accompagnati con una pizza liquida Napoli, con pomodoro, origano e alici, dei bocconcini di triglia in agropiccante su cruditè di peperoncino verde e ketchup di “Corbarino”, dove il pesce tendeva a soccombere sotto gli altri sapori forti, e un buon rombo chiodato in crosta di pistacchi e pane di Lariano su coulis di patate all’aglio nero e suprema di zucchine, dalle carni sode e saporite e un buon equilibrio al palato.

pantaleo
Roma: Pantaleo, ristorante e cocktail bar (facebook.com)

Meno gradita l’insalatina di friggitelli croccanti e non, con cucunci, mollica profumata all’origano e colatura di bufala campana, dove a prevalere era soltanto l’ortaggio a scapito del latticino presente in esigua quantità. Dissetante il gazpacho che ci ha incuriositi.

Pantaleo: ambiente

Diviso su tre piani, ha un arredo curato nei minimi particolari: un lungo tavolo sociale che percorre l’intera sala a pianterreno, con comodi sgabelli alti simili a piccole poltroncine di colore porpora, un bancone finale dove si esibisce il bravo e simpatico bar tender e tavoli sparsi qua e la. Le sale al piano inferiore e superiore rimangono più raccolte ma comunque gradevoli e accoglienti. Spesso ci sono serate con musica dal vivo che contribuiscono a creare una piacevole atmosfera.

Servizio: Cortese e preparato.

Voto: 3/5

Pantaleo, Piazza San Pantaleo, 4 Piazza Navona – Roma. Telefono 06/93572514.

Recensione tratta da “Il Saporario – Roma” de La Pecora Nera Editore.


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



La Pecora Nera
Innanzitutto perché Pecora Nera? Perché vogliamo essere una voce fuori dal coro nel mondo dell’enogastronomia. E’ sotto gli occhi di tutti quello che sta avvenendo con la cucina e il vino da tempo diventati un fenomeno di massa e di costume: gli interessi economici sono cresciuti a dismisura e gli investimenti pubblicitari “guidano” ormai gran parte dei contenuti dell’editoria di settore. Il nostro punto di forza è il non avere conflitti di interesse con i soggetti valutati in modo critico nelle nostre guide, così da poter scrivere nell’interesse unico del lettore. Per scriverci: info@lapecoranera.net

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome: