22.6 C
Roma
lunedì 6 Luglio 2020

La pecora nera Torino: L'Essenza del Gelato

Torino: L’Essenza del Gelato

Autore del contenuto

A uguale distanza da due delle piazze più eleganti e parigine di Torino, Piazza Carlo Emanuele (Carlina) e Piazza Carlo Alberto, a metà di Via Principe Amedeo, c’è questa gelateria con una scelta di gusti davvero ampia e frutto di attenti e non scontati accostamenti.

Le materie prime sono ottime e l’abilità di Pierbruno Malara e della sua compagna risultano evidenti nel creare i gusti che sono un vero e proprio concentrato di bontà, in particolare negli Speciali legati anche alla stagionalità e all’estro del momento: dal caramello al sale di gusto francese, al “Principe Amedeo” con nocciola, cioccolato fondente e un pizzico di sale, dal “pensavo fosse un boero” con fondente, liquore di Marasche e amarene, allo “strudel di mele renette” con mele cotte, cannella, pinoli e uvetta.

Torino: L'Essenza del Gelato
Torino: L’Essenza del Gelato

Per la nostra pausa abbiamo assaggiato il gusto “pastiera”, in perfetto equilibrio tra i fiori d’arancio, le scorze d’agrumi, la cannella, la ricotta, il grano cotto e la frolla, il cioccolato extrafondente senza latte, comunque intenso e cremoso, e il “mandarinoloos” con la base crema, scorze e canditi di mandarini e briciole di biscotti Speculoos, fatti da loro, con un intenso sapore di cannella e melassa; la panna, inoltre, era particolarmente leggera e non eccessivamente dolce.

Oltre all’extrafondente, gli altri senza latte sono a base di frutta di stagione – quindi in inverno per lo più agrumi o frutta esotica – spesso con un plus dato da spezie e aromi naturali, come l’albicocca con vaniglia e cardamomo proposta in estate. I classici sono i gusti tradizionali ma anche qui sono le materie prime a fare la differenza, su tutto il cioccolato fondente (Venezuela Sur del Lago e Ecuador Arriba) Domori. Disponibili anche brioche di tipo siciliano di loro produzione, ripiene di gelato e frappé da passeggio.

L’Essenza del Gelato: ambiente

Il locale è sui toni dell’arancio e del bruno, con luci soffuse e le carapine inserite in un ampio bancone retroilluminato. Non ci sono tavolini all’interno, ma solo una panchina in legno all’esterno dove consumare in tranquillità il proprio gelato.

Servizio: Riservato, ma cortese e competente nella spiegazione degli ingredienti e nella mantecatura del gelato sul cono.

Voto 4/5

L’Essenza del Gelato, Via Principe Amedeo, 21/F Centro – Torino. Telefono 011/0767531

Recensione tratta da “Il Saporario – Torino” de La Pecora Nera Editore.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.