12.7 C
Roma
sabato 27 Novembre 2021
La pecora nera Torino: Ristorante Le Scodelle

Torino: Ristorante Le Scodelle

Autore del contenuto

[GTranslate]

È un compito piuttosto arduo quello di portare la grande varietà della cucina emiliana di qualità nel cuore di Torino, terra di carni pregiate e piatti altrettanto sostanziosi, ma questo ristorante ai margini del Quadrilatero Romano riesce abilmente nell’intento, unendo i sapori genuini di Bologna “la Grassa” a un pizzico d’eleganza sabauda. Ai salumi è riservata un’attenzione particolare, attraverso degustazioni ad hoc di culatello, salumi misti, cotti piacentini e salami, oltre a un percorso dedicato a 5 stagionature di parmigiano reggiano.

In occasione della nostra visita, il menù degustazione è stato introdotto da un apprezzabile amuse bouche di maialino con salsa di barbabietola e, come antipasti, l’immancabile gnocco fritto, fragrante e non unto, con formaggio squacquerone delicato e dalla consistenza leggermente farinosa, ed un ottimo millefoglie ai semi di nigella con verdure appena scottate, accompagnate da pecorino dolce e un gustoso pesto di basilico. Abbiamo proseguito con dei tortelli dalla sfoglia all’uovo molto sottile che una cottura leggermente prolungata ha reso troppo molli, tuttavia dal ripieno molto ricco e conditi con olio Evo DOP di Brisighella e abbondante parmigiano Vacche Rosse.

Spinti da curiosità, abbiamo ordinato anche dei passatelli al profumo di limone con salsa caciucco, asparagi di mare e polipetti, sostanziosi ma dal sapore un po’ sbilanciato a favore dell’agrume e dal condimento piuttosto insapore. Come secondo una prelibata spalla cotta su letto di patate schiacciate, asparagi scottati, senape e salsa verde di spinaci e per finire un fresco gelato alla vaniglia con olio Evo e sfoglia croccante semidolce. Da segnalare una discreta carta dei vini, con un buon sfuso biologico dalle colline bolognesi.

Torino: Ristorante Le Scodelle
Torino: Ristorante Le Scodelle

Le Scodelle: ambiente

Essenziale e dal tocco moderno, con un caldo rosso mattone alle pareti e pochi tavoli all’interno dall’apparecchiatura sobria. Durante la bella stagione è possibile cenare all’aperto nella deliziosa piazzetta lontana dalla movida urbana.

Servizio: Gentile ed accogliente, ma certamente non agevolato dai tempi molto lunghi di uscita dei piatti e da una certa rigidità della cucina a modifiche del menù.

Voto 3,5/5

Le Scodelle, Via Stampatori, 16 – Torino. Telefono 011 764 16 23

Recensione tratta da “Il Saporario – Torino” de La Pecora Nera Editore.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.