24.7 C
Roma
mercoledì 5 Agosto 2020

La pecora nera Torino: Ristorante Opposto

Torino: Ristorante Opposto

Autore del contenuto

Un locale dalle molte facce, ma soprattutto un cocktail bar con un look newyorkese dove è possibile sorseggiare un cocktail o un calice di vino proveniente dalla ricchissima e scenografica cantina con oltre 250 etichette, dall’ora dell’aperitivo fino a tarda sera, senza contare il pranzo che prevede qualche proposta in più menù e prezzi convenienti.

Torino: Ristorante Opposto
Torino: Ristorante Opposto

La cena può iniziare con delle tapas, piccoli assaggi tra tradizione italiana ed europea, o una mini pizza in condivisione: questa, infatti, ha circa 1/3 dell’impasto tradizionale ed è di tipologia napoletana (la gestione è quella della storica famiglia che porta avanti le pizzerie Amici Miei in città), con una selezione di ingredienti italiani e dal mondo, come la mozzarella di bufala della Piana del Sele Dop, il salmone selvaggio affumicato dell’Alaska sockeye, la stracciatella e burrata pugliese di Corato, il pomodoro Corbarino e pomodori gialli del Vesuvio. Volendo la pizza può essere richiesta anche nella grandezza tradizionale, ma vale la pena assaggiarne anche diverse più piccole, proprio per assaporare più gusti e abbinamenti.

Per gli altri piatti la cucina si ispira alla tradizione piemontese, come il vitello tonnato e gli gnocchi di patate al Castelmagno e paprika dolce, oppure propone piatti di mare come il polpo alla griglia con quinoa e tartare di ombrina. Come inizio della nostra cena, abbiamo assaggiato due tapas – un paninetto dolce con maiale sfilacciato e salsa verde e dei cubotti di baccalà con tempura allo zafferano – entrambi poco soddisfacenti: il fritto non era per nulla asciutto e lo zafferano non era percepibile, il panino, invece, era un po’ stoppaccioso e con poca salsa. È seguita un’ottima pizza San Marzano, lodevole sia per l’eccezionale sapore della salsa di pomodoro che per l’impasto, alveolato ma non eccessivamente alto, e dei buoni calamaretti e gamberi alla piastra su un letto di verdure grigliate.

I dolci, tra cui il nostro ottimo tiramisù scomposto con soffice crema Chantilly e cialda e terra di cacao, spaziano tra tradizione piemontese (bonet, pannacotta, tarte Tatin e gelati di Alberto Marchetti) ed eccellenza partenopea, come da produzione propria di Amici Miei.

Opposto: ambiente

Pareti e tavoli scuri, luci soffuse dal design contemporaneo come del resto i piatti e i bicchieri usati per il servizio; è possibile, nella bella stagione, mangiare fuori sotto i portici o direttamente sulla splendida Piazza Vittorio.

Servizio: Gentile e cortese, ma un po’ lento.

Voto 3/5

Opposto, Piazza Vittorio Veneto, 1 – Torino. Telefono 011/8120744

Recensione tratta da La pecora Nera Editore






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.