25.7 C
Roma
martedì 4 Agosto 2020

La pecora nera Torino: Ristorante Quadre, “La rilettura del cibo”

Torino: Ristorante Quadre, “La rilettura del cibo”

Autore del contenuto

Quadre è una valida alternativa per andare a mangiare fuori evitando di restare incastrati nel centro città: una bella enoteca con cucina dove si utilizzano prodotti stagionali e a tal ragione il menù cambia di mese in mese, mentre la proposta del pranzo è diversa ogni settimana. La carta dei vini è ben articolata tra bottiglie italiane ed estere, da assaggiare anche con un singolo calice. La carta delle vivande è sfiziosa e va incontro a tutti i gusti, con tre piatti per ogni portata indicati con nomi fantasiosi e accompagnati da un’accurata descrizione della pietanza.

quadre
Torino: Ristorante Quadre, “La rilettura del cibo” (facebook.com)

Abbiamo iniziato la nostra cena con due antipasti: la croccantina, un’ottima millefoglie croccante di carciofi e pecorino in cialde, e un raviolo ripieno di maiale e verza con riduzione di cipolle rosse e soia, ben presentato ma dal gusto generale inferiore alle aspettative. A seguire, abbiamo optato per degli spaghetti alla chitarra con moscardini e crema all’aglio, con un’ottima pasta fatta a mano – così come anche il pane, la focaccia e i grissini – e nel complesso ben bilanciati, e per un piatto a base di scaramella che ci ha piacevolmente colpito per la tecnica di cottura alternativa al classico bollito, servito con un’insalata di patate al pepe rosso.

Finale affidato a una deliziosa millefoglie con crema di caffè e avocado dai sapori molto diversi tra loro ma ben coniugati.

Ristorante Quadre: ambiente

Il ristorante è moderno e accogliente, con arredamenti semplici e colorati, le bottiglie presenti nella carta dei vini sono esposte in bella vista al centro del locale per rendere l’ambiente più caldo e accogliente. Durante la bella stagione, poi, è possibile sfruttare anche lo spazio esterno.

Servizio: Gentile e competente, senza eccessivi formalismi.

Voto: 3,5/5

Quadre, Via Perugia, 41 Aurora – Torino. Telefono 011/7650373

Recensione tratta da “Il Saporario – Torino” de La Pecora Nera Editore.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.