Quadre è una valida alternativa per andare a mangiare fuori evitando di restare incastrati nel centro città: una bella enoteca con cucina dove si utilizzano prodotti stagionali e a tal ragione il menù cambia di mese in mese, mentre la proposta del pranzo è diversa ogni settimana. La carta dei vini è ben articolata tra bottiglie italiane ed estere, da assaggiare anche con un singolo calice. La carta delle vivande è sfiziosa e va incontro a tutti i gusti, con tre piatti per ogni portata indicati con nomi fantasiosi e accompagnati da un’accurata descrizione della pietanza.

quadre
Torino: Ristorante Quadre, “La rilettura del cibo” (facebook.com)

Abbiamo iniziato la nostra cena con due antipasti: la croccantina, un’ottima millefoglie croccante di carciofi e pecorino in cialde, e un raviolo ripieno di maiale e verza con riduzione di cipolle rosse e soia, ben presentato ma dal gusto generale inferiore alle aspettative. A seguire, abbiamo optato per degli spaghetti alla chitarra con moscardini e crema all’aglio, con un’ottima pasta fatta a mano – così come anche il pane, la focaccia e i grissini – e nel complesso ben bilanciati, e per un piatto a base di scaramella che ci ha piacevolmente colpito per la tecnica di cottura alternativa al classico bollito, servito con un’insalata di patate al pepe rosso.

Finale affidato a una deliziosa millefoglie con crema di caffè e avocado dai sapori molto diversi tra loro ma ben coniugati.

Ristorante Quadre: ambiente

Il ristorante è moderno e accogliente, con arredamenti semplici e colorati, le bottiglie presenti nella carta dei vini sono esposte in bella vista al centro del locale per rendere l’ambiente più caldo e accogliente. Durante la bella stagione, poi, è possibile sfruttare anche lo spazio esterno.

Servizio: Gentile e competente, senza eccessivi formalismi.

Voto: 3,5/5

Quadre, Via Perugia, 41 Aurora – Torino. Telefono 011/7650373

Recensione tratta da “Il Saporario – Torino” de La Pecora Nera Editore.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



La Pecora Nera
Innanzitutto perché Pecora Nera? Perché vogliamo essere una voce fuori dal coro nel mondo dell’enogastronomia. E’ sotto gli occhi di tutti quello che sta avvenendo con la cucina e il vino da tempo diventati un fenomeno di massa e di costume: gli interessi economici sono cresciuti a dismisura e gli investimenti pubblicitari “guidano” ormai gran parte dei contenuti dell’editoria di settore. Il nostro punto di forza è il non avere conflitti di interesse con i soggetti valutati in modo critico nelle nostre guide, così da poter scrivere nell’interesse unico del lettore. Per scriverci: info@lapecoranera.net