27.5 C
Roma
martedì 4 Agosto 2020

La pecora nera Torino: Si Vu Plé, enogastronomia francese

Torino: Si Vu Plé, enogastronomia francese

Autore del contenuto

Per gli amanti della gastronomia d’Oltralpe il bistrot di San Salvario è una chicca da non farsi scappare. Il locale dispone di una bella sala spaziosa dove è possibile fermarsi per assaggiare le specialità della casa, ogni giorno sono preparati delle tradizionali quiche, i croque-monsieur e i paté a cui si aggiungono i formaggi. La scelta delle bevande non è da meno, non possono mancare gli aperitivi tipici francesi come il pastis e il kir ma anche vini al calice e sidri.

Per il nostro “happy hour” abbiamo scelto la selezione di 5 formaggi serviti su un piatto di ardesia e posizionati dal più delicato al più saporito, sapientemente descritti dal personale e accompagnati da una marmellata di agrumi e da pane, a nostro avviso non all’altezza del resto. Per accompagnare il tagliere abbiamo optato per una birra artigianale bionda, molto fruttata ma per nulla stucchevole e con una bella nota amara.

Si Vu Plé
Torino: Si Vu Plé, enogastronomia francese (facebook.com)

Si Vu Plé: ambiente

Il locale era un vecchio panificio della città in cui è ancora presente l’arredamento storico: gli scaffali di legno raccolgono i prodotti francesi e un bel bancone refrigerato contiene gli invitanti formaggi, mentre la sala è ampia a sufficienza per contenere tavoli e sedie per una pausa golosa.

Servizio: Il personale è preciso e accurato nel descrivere i prodotti, rapido ed efficiente. Prenotazione consigliata.

Voto: 3/5

Si Vu Plé, Via Claudio Luigi Berthollet, 11 – Torino. Telefono 011/4279854

Recensione tratta da “Il Saporario – Torino” de La Pecora Nera Editore.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.