3.8 C
Roma
martedì 26 Gennaio 2021

Gianfranco Salomone

Gianfranco Salomone nasce a Roma il 22 luglio 1936, si laurea in Economia all'Università la Sapienza, è un giornalista professionista. Inizia a lavorare a diciannove anni presso la Banca Commerciale Italiana, quando lascia la banca entra all'Avanti!, quotidiano del Partito Socialista Italiano, di cui diviene redattore capo. Capo ufficio stampa dei ministri Formica e De Michelis, diviene Direttore Generale del Ministero del Lavoro. Ricopre vari incarichi: Vice Presidente CIT (Compagnia Italiana Turismo), membro del CIP (Commissione Interministeriale Prezzi), membro del CdA di BNL, INAIL e del Collegio Sindacale di INPS, Amministratore delegato di Filtrati, coordinatore per attività all'estero del gruppo ATI (Azienda Italiana Tabacchi - Monopoli di Stato).

Gianfranco Salomone

Gianfranco Salomone nasce a Roma il 22 luglio 1936, si laurea in Economia all'Università la Sapienza, è un giornalista professionista. Inizia a lavorare a diciannove anni presso la Banca Commerciale Italiana, quando lascia la banca entra all'Avanti!, quotidiano del Partito Socialista Italiano, di cui diviene redattore capo. Capo ufficio stampa dei ministri Formica e De Michelis, diviene Direttore Generale del Ministero del Lavoro. Ricopre vari incarichi: Vice Presidente CIT (Compagnia Italiana Turismo), membro del CIP (Commissione Interministeriale Prezzi), membro del CdA di BNL, INAIL e del Collegio Sindacale di INPS, Amministratore delegato di Filtrati, coordinatore per attività all'estero del gruppo ATI (Azienda Italiana Tabacchi - Monopoli di Stato).
Advertisment

La “questione meridionale” ed il nuovo ruolo delle Regioni

Una settimana addietro (domenica 13 ottobre), a Cosenza, le organizzazioni "sudiste",  attive in diverse realtà meridionali, si sono riunite per denunciare gli effetti negativi che l'unità d'Italia (dall'anno 1861 in qua) ha avuto per il...

Patrimoniale? Una questione di responsabilità sociale, e morale

Il governo sta alacremente lavorando per definire la manovra economica del prossimo anno, manovra che dovrà portare all'esame e concordare con l'Unione Europea, per il tramite della Commissione esecutiva. All'interno delle forze politiche che hanno...

Cosa c’entra l’etica con la finanza?

Cosa c'entra l'etica con la finanza o, più in genere, con l'economia?  E' un tema complesso e abbastanza innovativo rispetto ai canoni della "scienza" classica, nel cui ambito si guarda essenzialmente al...

Raffaele Mattioli, ultimo grande del Rinascimento

Non è un titolo fuori luogo, sebbene appaia fuori tempo.  Raffale Mattioli (Vasto 1895, Roma 1973) fu banchiere, umanista quanti altri mai dal Rinascimento in quà l'Italia abbia conosciuto soprattutto avuto.  Cerco di rappresentarlo con la...

ll presidente Donald Trump rischia davvero l’impeachment?

Nei prossimi giorni e settimane l'attenzione mondiale sarà puntata sugli avvenimenti americani. Il presidente Donald Trump, dopo la pubblicazione del contenuto della telefonata al suo collega ucraino Volodymyr Zlensky, nel corso della...

Il capolavoro politico di Renzi, fiorentino con il dna di Machiavelli

Il principio fondamentale di una legge della fisica, quella del vuoto che quando si determina è presto riempito da nuove forze, applicato alla politica ha risolto la terza fase della crisi di...

L’Unione Europea deve diventare “maggiorenne”

Venti turbolenti agitano il panorama internazionale. All'ormai netto conflitto cino-americano sui dazi, si sono aggiunte le preoccupazioni per la crisi tra Iran e Arabia Saudita, l'incertezza dovuta alla Brexit, la flessione della...

Nuova manovra della BCE da 20 mld al mese, senza limite di tempo

Due notizie positive caratterizzano, sotto l'aspetto sociale e quello economico, la giornata di giovedì 12 settembre. La prima riguarda l'andamento dell'occupazione in Italia ed è fornita dall'Istat che registra un calo della disoccupazione al di...