9.9 C
Roma
giovedì 4 Marzo 2021

Gianfranco Salomone

Gianfranco Salomone nasce a Roma il 22 luglio 1936, si laurea in Economia all'Università la Sapienza, è un giornalista professionista. Inizia a lavorare a diciannove anni presso la Banca Commerciale Italiana, quando lascia la banca entra all'Avanti!, quotidiano del Partito Socialista Italiano, di cui diviene redattore capo. Capo ufficio stampa dei ministri Formica e De Michelis, diviene Direttore Generale del Ministero del Lavoro. Ricopre vari incarichi: Vice Presidente CIT (Compagnia Italiana Turismo), membro del CIP (Commissione Interministeriale Prezzi), membro del CdA di BNL, INAIL e del Collegio Sindacale di INPS, Amministratore delegato di Filtrati, coordinatore per attività all'estero del gruppo ATI (Azienda Italiana Tabacchi - Monopoli di Stato).

Gianfranco Salomone

Gianfranco Salomone nasce a Roma il 22 luglio 1936, si laurea in Economia all'Università la Sapienza, è un giornalista professionista. Inizia a lavorare a diciannove anni presso la Banca Commerciale Italiana, quando lascia la banca entra all'Avanti!, quotidiano del Partito Socialista Italiano, di cui diviene redattore capo. Capo ufficio stampa dei ministri Formica e De Michelis, diviene Direttore Generale del Ministero del Lavoro. Ricopre vari incarichi: Vice Presidente CIT (Compagnia Italiana Turismo), membro del CIP (Commissione Interministeriale Prezzi), membro del CdA di BNL, INAIL e del Collegio Sindacale di INPS, Amministratore delegato di Filtrati, coordinatore per attività all'estero del gruppo ATI (Azienda Italiana Tabacchi - Monopoli di Stato).
Advertisment

L’Unione Europea deve diventare “maggiorenne”

Venti turbolenti agitano il panorama internazionale. All'ormai netto conflitto cino-americano sui dazi, si sono aggiunte le preoccupazioni per la crisi tra Iran e Arabia Saudita, l'incertezza dovuta alla Brexit, la flessione della...

Nuova manovra della BCE da 20 mld al mese, senza limite di tempo

Due notizie positive caratterizzano, sotto l'aspetto sociale e quello economico, la giornata di giovedì 12 settembre. La prima riguarda l'andamento dell'occupazione in Italia ed è fornita dall'Istat che registra un calo della disoccupazione al di...

L’Italia è uscita dalla fase peggiore della recente storia repubblicana, ma quanto durerà?

La fiducia parlamentare al governo Conte/due ha prodotto un risultato importante che non si può disconoscere: un recupero di quella stabilità politica che costituisce fondamento essenziale per un sistema democratico e il...