10.8 C
Roma
lunedì 8 Marzo 2021

Roberto Tumbarello

Roberto Tumbarello, giornalista professionista, laureato in Giurisprudenza, ha tre figli e sei nipoti. Medaglia “pro merito” del Consiglio d’Europa, di cui è stato portavoce in Italia per tanti anni, è esperto in Comunicazione e Diritti umani. È stato redattore e inviato speciale di diversi quotidiani e periodici a vasta tiratura. Ha chiuso la carriera come direttore del “Giornale di Napoli”. Tra le sue ultime pubblicazioni di successo: “Gesù era di destra o di sinistra?” (Sapere 2000, 2009), “Si salvi chi può” (Edizioni Radici, 2012), “O la borsa o la vita” (Armando, 2014), "Viaggio nella vita" (Armando 2017), attualmente in libreria.

Roberto Tumbarello

Roberto Tumbarello, giornalista professionista, laureato in Giurisprudenza, ha tre figli e sei nipoti. Medaglia “pro merito” del Consiglio d’Europa, di cui è stato portavoce in Italia per tanti anni, è esperto in Comunicazione e Diritti umani. È stato redattore e inviato speciale di diversi quotidiani e periodici a vasta tiratura. Ha chiuso la carriera come direttore del “Giornale di Napoli”. Tra le sue ultime pubblicazioni di successo: “Gesù era di destra o di sinistra?” (Sapere 2000, 2009), “Si salvi chi può” (Edizioni Radici, 2012), “O la borsa o la vita” (Armando, 2014), "Viaggio nella vita" (Armando 2017), attualmente in libreria.
Advertisment

L’economia, pazienza, si ricostruirà, come facemmo nel dopoguerra. La vita, invece, è preziosa perché irripetibile

Si continua a polemizzare, inutilmente. La gente, tranne qualche idiota, lo ha capito. I politicanti no. Tanto, non c’è cura. Il vaccino è lontano. Si guarisce solo grazie alle proprie difese immunitarie,...

E se scioperassero pastifici e panettieri, banche e farmacie, addetti ai trasporti e alla distribuzione?

Basterebbe che medici e infermieri osservassero l’orario normale per far crollare il sistema. Sarebbe una catastrofe. Morirebbero tanti contagiati. Invece, lavorano 14 ore al giorno e sono solidali con chi soffre. Certe...

In Cina chi non rispetta i divieti di accesso nelle zone di contagio rischia sette anni, da noi una multa di 102 €

Sono molteplici e non facili  da classificare le sfaccettature dell’idiozia. Gli imbecilli hanno una tale vastità di risorse che, se sapessero agire al contrario del loro istinto, sarebbero geniali. Riescono, per futili...

L’uomo libero rispetta le idee di chiunque, purché espresse senza il condizionamento di altri

Può apparire talvolta di destra o di sinistra e pure populista, ma non ha alcuna colorazione, né cerca consensi. Vuole solo indurre chi lo legge a riflettere come tutti gli uomini liberi dovrebbero poter fare Dopo...

Persino i no vax – adesso che si cacano sotto dalla paura – vorrebbero vaccinarsi

Caratteristica del nostro bel paese è la ricerca del colpevole anche se il più delle volte la responsabilità è collettiva. In linea di principio è del governo. Ma va bene anche un...

D’ora in poi sarà la corte a giudicare il rendimento scolastico dei nostri figli

Insegnanti ancora presi a sberle. Questa volta non dagli studenti né dai loro genitori ma addirittura dalla magistratura. Bocciata due volte alla maturità – Tar e Consiglio di Stato avevano intimato al...

Sarebbe facile ritenersi migliori se dipendesse solo dal colore della pelle

Alcuni anni fa a Abidjan mi imbattei in un ristorante italiano prelibato, proprio da stelle Michelin. Come mai l’autore di tanta squisitezza opera in Africa subequatoriale e non a Milano, Parigi o...

Perché i medici si prestano a giustificare chi si astiene dal lavoro senza essere ammalato?

Il picco dell’epidemia influenzale è abitualmente durante le festività natalizie. Gli assenti negli enti locali arrivano fino al 95%. In questi giorni si sono ammalati 37 ferrovieri su 43 della linea Centocelle....