10.3 C
Roma
lunedì 8 Marzo 2021

La pecora nera Torino: Gelateria La Tosca

Torino: Gelateria La Tosca

Autore del contenuto

Tra San Donato e Cit Turin, i quartieri del Liberty torinese, spicca questa interessante gelateria La Tosca. E se è vero che quella del gelato è una grande famiglia, sappiate che il titolare Riccardo Serra è figlio d’arte e fratello di Marco, creatore di Mara dei Boschi (a San Salvario), che ha lasciato per aprire una gelateria a Carignano in provincia di Torino, da cui i fratelli Serra provengono.

Le tre grandi ruote giranti con le vaschette di gelato rischiano di far apparire il loro gelato un po’ futuristico, ma contengono, invece, un’ampia selezione di autentici ed artigianali gusti tra tradizione e novità. In bassa stagione, ovvero all’inizio della primavera e in tardo autunno (la gelateria chiude a dicembre per riaprire a febbraio per San Valentino), si trovano un limitato numero di gusti e un’unica ruota con circa una dozzina di gusti disponibili che diventano sino a 36 in piena estate, quando si registra la massima affluenza di clienti.

Torino: Gelateria La Tosca
Torino: Gelateria La Tosca (facebook.com)

I gusti alla frutta sono rigorosamente stagionali (in inverno, ad esempio, solo limone e banana), senza latte si trova anche il fondente, spesso abbinato ad altri gusti come l’arancio o il rum bianco e le amarene, mentre gli altri sono divisi tra base latte/panna e base crema con latte/panna e uova, quasi sempre disponibile anche un gelato gastronomico, ovvero con ingredienti salati, come quello al parmigiano reggiano 12 mesi e sedano, presente durante la nostra visita.

Per la nostra pausa abbiamo assaggiato lo zabaione con mandorle caramellate e meringhe, con tutto il sapore delle uova e del Marsala secco utilizzato in ottimo contrasto con la frutta secca e le meringhe, il gusto Tosca con la nocciola Tonda Gentile delle Langhe variegata a ben cinque cioccolati diversi, e un semplice, ma particolarmente intenso e cremoso, cioccolato fondente (senza latte); a completamento una panna un po’ compatta ma buona e non eccessivamente dolce.

Gelateria La Tosca: ambiente

Un interno con volte a mattoni conferisce autenticità e storicità alla gelateria. Un alto bancone in legno e sgabelli all’interno e una panchina direttamente sul marciapiedi completano l’arredamento e permettono di gustare cono o coppetta seduti.

Servizio: Gentile e competente da parte del titolare e della moglie, disponibili anche a fornire informazioni dettagliate sulla composizione dei gelati e sull’origine delle materie prime utilizzate.

Voto 3,5/5

Gelateria La Tosca, Via Cibrario, 50 San Donato – Torino. Telefono 011/4379807

Recensione tratta da “Il Saporario – Torino” de La Pecora Nera Editore.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.