28 C
Roma
sabato 2 Luglio 2022

Dom Serafini

Domenico (Dom) Serafini, di Giulianova risiede a New York City ed è
il fondatore, editore e direttore del mensile “VideoAge” e del quotidiano fieristico VideoAge Daily", rivolti ai principali mercati televisivi e cinematografici internazionali. Dopo il diploma di perito industriale, a 18 anni va a continuare gli studi negli Usa e, per finanziarsi, dal 1968 al ’78 ha lavorato come freelance per una decina di riviste in Italia e negli Usa; ottenuta la licenza Fcc di operatore radio, lavora come dj per tre stazioni radio e produce programmi televisivi nel Long Island, NY. Nel 1979 viene nominato direttore della rivista “Television/Radio Age International” di New York City e nell’81 fonda il mensile “VideoAge”. Negli anni successivi crea altre riviste in Spagna, Francia e Italia. Dal ’94 e per 10 anni scrive di televisione su “Il Sole 24 Ore”, poi su “Il Corriere Adriatico” e riviste di settore come “Pubblicità Italia”, “Cinema &Video” e “Millecanali”. Attualmente collabora con “Il Messaggero” di Roma, con “L’Italo-Americano” di Los Angeles”, “Il Cittadino Canadese” di Montreal ed é opinionista del quotidiano “AmericaOggi” di New York. Ha pubblicato numerosi volumi principalmente sui temi dei media e delle comunicazioni, tra cui “La Televisione via Internet” nel 1999. Dal 2002 al 2005, è stato consulente del Ministro delle Comunicazioni italiano nel settore audiovisivo e televisivo internazionale.
Advertisment

Dom Serafini

Domenico (Dom) Serafini, di Giulianova risiede a New York City ed è
il fondatore, editore e direttore del mensile “VideoAge” e del quotidiano fieristico VideoAge Daily", rivolti ai principali mercati televisivi e cinematografici internazionali. Dopo il diploma di perito industriale, a 18 anni va a continuare gli studi negli Usa e, per finanziarsi, dal 1968 al ’78 ha lavorato come freelance per una decina di riviste in Italia e negli Usa; ottenuta la licenza Fcc di operatore radio, lavora come dj per tre stazioni radio e produce programmi televisivi nel Long Island, NY. Nel 1979 viene nominato direttore della rivista “Television/Radio Age International” di New York City e nell’81 fonda il mensile “VideoAge”. Negli anni successivi crea altre riviste in Spagna, Francia e Italia. Dal ’94 e per 10 anni scrive di televisione su “Il Sole 24 Ore”, poi su “Il Corriere Adriatico” e riviste di settore come “Pubblicità Italia”, “Cinema &Video” e “Millecanali”. Attualmente collabora con “Il Messaggero” di Roma, con “L’Italo-Americano” di Los Angeles”, “Il Cittadino Canadese” di Montreal ed é opinionista del quotidiano “AmericaOggi” di New York. Ha pubblicato numerosi volumi principalmente sui temi dei media e delle comunicazioni, tra cui “La Televisione via Internet” nel 1999. Dal 2002 al 2005, è stato consulente del Ministro delle Comunicazioni italiano nel settore audiovisivo e televisivo internazionale.
Advertismentspot_img

Rieletto Mattarella. Adesso i politici vedranno i sorci verdi

Che é successo in Italia con l'elezione presidenziale? Nulla, nel senso che apparentemente é rimasto tutto come prima: Sergio Mattarella é tornato a fare il presidente della repubblica e Mario Draghi a...

Venti di guerra in America

Chiariamo subito che i venti di guerra non hanno nulla a che fare con le tensioni tra Russia ed Ucraina. Come si dice da queste parti, "it's not going to happen" (non...

Commemorazione del Giorno della Memoria a New York

La commemorazione del Giorno della Memoria é tornata in-persona presso il Consolato d'Italia di New York City svoltasi come al solito il 27 gennaio. Questa é stata la 17ma commemorazione presso il...

Gli abruzzesi che vogliono diventare presidente degli Usa

Ron DeSantis, governatore repubblicano dello stato della Florida, si é attirato le ire dell'ex presidente Usa Donald Trump per non avere escluso una sua candidatura a presidente degli Usa nel 2024 (DeSantis...

Andrew Cuomo: un italiano scomodo

Tra la prima pagina di "AmericaOggi" dell'11 agosto 2021, a sinistra della foto ("Cuomo si dimette") e quella del 5 gennaio 2022 ("Accuse archiviate") sono trascorsi sei mesi; esattamente 146 giorni, che...

L’America affronta male Omicron

Sembra quasi che a dirigere le emergenze Omicron negli Stati Uniti sia arrivato il ministro italiano della Salute Roberto Speranza. Il caos é totale: i media tradizionali, specialmente televisivi, fanno una campagna...

I libri di Rottura su vini e cucina ispirati da esperienze personali

Il newyorkese Gianluca Rottura ha appena pubblicato un libro sulla cucina italiana partendo dalla storia della sua famiglia. Anzi, di libri ne ha scritti due, il primo pubblicato originalmente nel 2004 per...

Il Babbo Natale italiano della Carolina del Nord

La vita di Gary Lico ha sempre ruotato attorno alla televisione, prima da spettatore, poi da dirigente di studi televisivi, quindi da pioniere per i contenuti della Tv-cavo con la sua societá...