LinkedIn Top Post

La Corte di Giustizia UE censura la normativa italiana sulle esecuzioni

Il LinkedIn Top Post di oggi è di Arianna Paoletti che ci propone una sentenza della Corte di Giustizia Europea che censura la normativa italiana che non consente al giudice dell’esecuzione di valutare, anche per la prima volta, l’eventuale carattere abusivo delle clausole del contratto alla base di un decreto ingiuntivo non opposto dal debitore.

Condividi
Arianna Paoletti

Laureata in giurisprudenza alla LUISS Guido Carli con lode e speciale menzione, ha conseguito un dottorato di ricerca in Diritto privato comparato e dell’Unione Europea presso l’Università di Macerata. È autrice di pubblicazioni su riviste specialistiche e collabora con l’Università di Roma Tre. Arianna è un avvocato specializzato in diritto societario e commerciale, iscritta all’Ordine degli Avvocati di Roma dal 2014.

Ultimi articoli

Gli autotrasportatori possono nuovamente essere risarciti dal cartello dei camion

Milano, 14/02/2024 – Le aziende operanti nel settore dei trasporti, in crisi in tutta Europa,…

14 Febbraio 2024

Parainfluenza: 3 suggerimenti per ridurre il rischio di contrarre il virus

Durante la stagione invernale, oltre all’influenza, sono molto frequenti anche le sindromi parainfluenzali, delle malattie…

13 Febbraio 2024

Pitch anything: la presentazione perfetta

Esiste un problema di fondo nella comunicazione, il nostro messaggio non viene trasmesso al pubblico…

6 Febbraio 2024

5 libri sull’employer branding

Oggi parliamo di employer branding, una delle attività, una vera e propria disciplina, più strategiche per…

6 Febbraio 2024

Meglio McRobot o McPeople?

Il LinkedIn Top Post di oggi è di Sebastiano Zanolli e ci porta a riflettere…

6 Febbraio 2024

Desertificazione bancaria: dovremmo scegliere casa vicino ad una banca?

In futuro dovremo scegliere una casa in funzione della vicinanza ad una banca? Questa malsana ipotesi mi arriva…

6 Febbraio 2024