Anteprima News

In Forza Italia è partita la caccia al traditore

Ieri pomeriggio l’agenzia La Presse ha pubblicato un audio rubato in cui si sente Berlusconi, di fronte ai suoi deputati, parlare male di Zelenskyj e giustificare Putin. Replica immediata di Meloni: «O sei con l’Ucraina o non facciamo il governo». In bilico per Tajani la poltrona di ministro degli Esteri. Ora ci si chiede: chi è stato a registrarlo e a fare avere l’audio alle agenzie? E soprattutto: nascerà il governo?
In prima fila per la Giustizia c’è Carlo Nordio. Ieri, prima di pranzo, prima che scoppiasse il caso dell’audio rubato, è andato a trovare Berlusconi e lo avrebbe convinto.
Eletti i vice presidenti delle Camere: Centinaio, Gasparri, Rossomando e Castello al Senato e Rampelli, Mulé, Ascani e Costa alla Camera.
Draghi saluta la stampa e vola a Bruxelles per il vertice sul gas, l’ultimo per lui.

In prima pagina

• Il governo di Liz Truss ha le ore contate. La ministra dell’Interno si è dimessa. A Westminster i deputati sono in rivolta. La premier potrebbe gettare la spugna già oggi
• Putin ha imposto la legge marziale nelle aree occupate. A Mosca la mobilitazione è finita. A Kherson si è iniziata l’evacuazione dei civili. Si teme un attacco russo.
• Israele non darà armi a Kiev. L’Iran manda addestratori in Crimea per insegnare ai russi a manovrare i loro droni
• La sede del Corriere di via Solferino è tornata di proprietà di RCS. L’accordo è stato firmato ieri nello studio notarile Giacosa di Milano
• A Cagliari, dopo il crollo di una palazzina dell’Ateneo, gli studenti chiedono la restituzione delle tasse universitarie, una commissione d’inchiesta e garanzie sulle condizioni degli edifici. La Procura ha aperto un’inchiesta per disastro colposo
• Un’ottantenne iraniana s’è tolta il velo per incoraggiare i giovani in rivolta. Dieci anni fa il figlio morì in galera per le torture della polizia
• Nel 2023 in Germania tutti gli adulti potranno girare per strada con in tasca fino a 20 grammi di marijuana
• Il processo a Ciro Grillo e ai suoi tre amici rinviato al 18 novembre perché a Tempio Pausania mancavano microfoni, schermi per far parlare i testimoni in video-collegamento
• Anche ieri, a Roma, il Grande Raccordo Anulare è stato bloccato dagli ambientalisti
• I ladri sono entrati in casa del terzino del Milan Theo Hernandez. Lui non c’era, ma i malviventi hanno aggredito la compagna per farsi aprire la cassaforte e sono scappati con un bel bottino. Illeso il piccolo Theo Jr, di 6 mesi
• In provincia di Brescia, un cacciatore è inciampato, gli è partito un colpo ed è morto. In provincia di Pavia, un altro cacciatore si è sparato in una tibia per sbaglio
• È morto John Paul Meier, teologo americano, famoso nel suo ambiente per aver scritto un’opera monumentale su Gesù Cristo in cinque volumi (3.735 pagine, primo volume nel 1991, ultimo nel 2016, stava lavorando al sesto). Aveva 80 anni

Titoli

  • Corriere della Sera: Meloni, stop a Berlusconi
  • la Repubblica: Meloni, roulette russa
  • La Stampa: Berlusconi sta con Putin
  • Il Sole 24 Ore: Fisco: 1,9 milioni di inviti a pagare / recuperano 2 miliardi d’incassi
  • Avvenire: Berlusconi è un caso
  • Il Messaggero: Meloni: «Con la Ue e la Nato»
  • Qn: Fuori gli amici di Putin
  • Il Fatto: Il governo Meloni è Nato-putiniano
  • Libero: Ultimo agguato al governo / GIORGIA VAI AVANTI
  • La Verità: Il piano B della Meloni: Ministri non concordati
  • Il Mattino: Meloni, ultimatum al Cav.
  • il Quotidiano del Sud: Cartellino rosso per Berlusconi
  • il manifesto: Sul filo russo
  • Domani: La strategia “moderata” di Meloni per disinnescare la bomba Berlusconi

Clamoroso

Russel Crowe tifa per la Lazio.

Condividi
Giorgio Dell'Arti

Nasce a Catania il 4 settembre 1945. Giornalista dal ’69 a Paese sera. Passa a Repubblica nel ’79: inviato, caposervizio, redattore capo, fondatore e direttore per quattro anni del Venerdì, editore del mensile Wimbledon. Dirige l’edizione del lunedì de Il Foglio, è editorialista de La Stampa e La Gazzetta della sport e scrive per Vanity fair e Il Sole 24 ore. Dell’Arti è uno storico di riconosciuta autorevolezza, specializzato in biografie; ha pubblicato (fra gli altri) L’uomo di fiducia (1999), Il giorno prima del Sessantotto (2008) e l’opera enciclopedica Catalogo dei viventi - 7247 italiani notevoli (2008, riedizione de Catalogo dei viventi - 5062 italiani notevoli, 2006). Tra gli ultimi libri si ricordano: Cavour - Vita dell’uomo che fece l’Italia (2011); Francesco. Non abbiate paura delle tenerezza (2013); I nuovi venuti (2014); Moravia. Sono vivo, sono morto (2015); Bibbia pagana (2016).

Ultimi articoli

Gli autotrasportatori possono nuovamente essere risarciti dal cartello dei camion

Milano, 14/02/2024 – Le aziende operanti nel settore dei trasporti, in crisi in tutta Europa,…

14 Febbraio 2024

Parainfluenza: 3 suggerimenti per ridurre il rischio di contrarre il virus

Durante la stagione invernale, oltre all’influenza, sono molto frequenti anche le sindromi parainfluenzali, delle malattie…

13 Febbraio 2024

Pitch anything: la presentazione perfetta

Esiste un problema di fondo nella comunicazione, il nostro messaggio non viene trasmesso al pubblico…

6 Febbraio 2024

5 libri sull’employer branding

Oggi parliamo di employer branding, una delle attività, una vera e propria disciplina, più strategiche per…

6 Febbraio 2024

Meglio McRobot o McPeople?

Il LinkedIn Top Post di oggi è di Sebastiano Zanolli e ci porta a riflettere…

6 Febbraio 2024

Desertificazione bancaria: dovremmo scegliere casa vicino ad una banca?

In futuro dovremo scegliere una casa in funzione della vicinanza ad una banca? Questa malsana ipotesi mi arriva…

6 Febbraio 2024