Che poi, detto tra noi...

Una canzone d’amore

Sto vedendo il concerto di Michael Jackson a Bucarest… ovviamente seduta sul divano di casa. Ovviamente.
Perché non c’è più Michael, non ci sono concerti e non si può viaggiare ma…
Ma con alcune canzoni il viaggio è assicurato.
Thriller,  Dirty Diana, Billie Jean, e poi I just can’t stop loving you?
Dio mio che ricordi.
Devo per forza raccontare questa cosa accaduta circa 30 anni fa.
Ero a casa con la mia migliore amica Giusy ci rimpinzavamo di tramezzini e chiacchiere, si parlava di ragazzi e come attirare la loro attenzione, io sempre la solita, cresciuta a pane e amore volevo dedicare una canzone. All’epoca c’era radio punto zero, ma non riuscivo mai a prendere la linea, cosi ebbi un’ideona?‍♀️… ora lo chiamo (chiaramente a casa, perché non c’erano i cellulari, con la speranza che rispondesse lui) dicevo, ora lo chiamo e accendo lo stereo con musicassetta appositamente registrata dalla radio con I just can’t stop loving you.
Chiudo la porta della cameretta che se mia madre mi chiama mentre sto al telefono si scopre tutto l’ambaradan,  posiziono il nastro della cassetta facendo più volte forward, “no troppo avanti un pochino indietro” rewind… “mmmh no troppo” insomma dopo vari tentativi  centro l’inizio della canzone,  siamo pronte.
Mani sudate,
“Starò a fa’ na cazzata Giu’?
“Macché è una cosa carina, poi tanto gli fai sentire la canzone mica sa chi sei!”
“Giusto, anonimo… allora chiamo.”
“Vai!”
Uno squillo… due e subito
“Pronto”
È lui merda di una vacca?…
Giusy che con le smorfie indica il registratore… io pigio su play e via parte la mia bellissima canzone d’amore.
Tengo le mani sulla bocca a impedirmi di urlare Sono io porca zozza ti vuoi accorgere di me!!!!
Giusy scoppia in una sonora risata e, se la conoscete, sapete pure che risata ha, IN CON FON DI BI LE.
Sbraitando attacco il telefono col timore che lui ci abbia riconosciute.

Va beh ormai è fatta usciamo.
Camminiamo con nonchalance passando davanti alla panchina dove c’era lui e i suoi amici.
Si avvicina, sto per svenire lo so ?
“Ciao”
“Ciao” lo sapevo c’ha scoperto.

Dentro di me intanto pensavo in quale modo sarebbe stato giusto punire la mia amica e poi sparire per sempre.

“Sai che oggi ho ricevuto una telefonata e mi hanno fatto ascoltare una canzone, boh? Eri tu?”
(omettendo titolo e artista).

Ed io:
“No, certo che no” continuo a camminare ma siccome sono sempre stata una rompicoglioni e non ci stavo proprio che un fighetto rifilasse la mia meravigliosa canzone a UNA CANZONE, BOH!!! torno indietro e rossa in viso gli punto il dito contro e

“UNA CANZONE, BOH???? Cioè I JUST CAN’T STOP LOVING YOU… UNA CANZONE, BOH!!!!! LEI È LA CANZONE e se tu pensi questo non potrai mai uscire con me!!!”

Giro sui tacchi e me ne vado con l’approvazione della mia amica…

Va beh, che poi lui non mi avesse mai cagata, e che non facesse salti mortali per uscire con me è un dettaglio, un’inezia… una quisquilia.

E comunque se starà a magna’ le mani… tiè ??????‍♀️?

Condividi
Pubblicato da

Ultimi articoli

7 colpi di machete

Un pò di tempo fa lessi una storia che mi fece pensare molto. Durante un…

9 Luglio 2024

È meglio un team omogeneo oppure diverso al suo interno?

Di recente ho letto il libro "PROGETTARE EMOZIONI" di Greg Hoffman e non ho potuto…

9 Luglio 2024

Tutto serve. Sempre.

Ieri un giovane amico mi ha chiamato, triste, non tutto va sempre come vorremmo. Non…

9 Luglio 2024

Il tempo è una risorsa de-finita

Il LinkedIn Top Post di oggi è di Marco Siniscalchi e ci parla dell'importanza del…

9 Luglio 2024

Carburante auto: perché il consumo aumenta eccessivamente?

L’aumento del costo del carburante lo notiamo subito: a parità di cifra spesa per un…

5 Luglio 2024

La Città Ideale: un Festival multiforme e sperimentale a Roma

L’apprezzato Festival La Città Ideale giunge quest’anno alla sua ottava edizione e torna, come ogni…

19 Giugno 2024