Diario di una quarantena

Caro dottore come sta?

Di Alessia Di Spirito

“Caro dottore come sta?”
Sembrerà banale come domanda, ma quante persone ve lo chiedono?
Qui fuori le cose vanno un po’ male, tutti si aspettano tanto, ma non tutti provano a dare il loro contributo. In questi giorni ho capito quanto sia faticoso e importante ricoprire il suo ruolo, ho capito che solo chi ha tanta passione in ciò che fa riesce a far bene. Mi rendo conto di quanto la situazione sia diventata insostenibile, i casi continuano ad aumentare e i posti disponibili in ospedale iniziano a diminuire, ma voi medici, infermieri, operatori sanitari non vi fermate.

Caro dottore come sta?

Siete sempre pronti a dare una mano, sempre pronti ad offrire il vostro aiuto con tutte le forze che avete, e questo vi fa onore. Voglio chiedervi scusa a nome di tutto il mondo per la nostra irresponsabilità! Il vostro è un grido d’aiuto, e noi non lo stiamo ascoltando!

In questa situazione complicata, non riesco a trattenere l’emozione, non posso che ammirarvi.
Spero un giorno di diventare come tutti voi: L’angelo custode dal camice bianco.
Voglio dire cento volte GRAZIE!
Alla fine di questa battaglia, perché si vincerà, si guarderanno le vostre cicatrici e saremo sicuri di aver vinto solo grazie alle vostre forze e grazie al vostro sacrificio.

Dalla rubrica “Diario di una quarantena”:

Condividi
Pubblicato da

Ultimi articoli

I morti in Turchia e Siria potrebbero essere più di 20 mila

Un terremoto di magnitudo 7.8 ha colpito Turchia e Siria. Mentre scriviamo i morti sono…

7 Febbraio 2023

L’innovazione di solito non riguarda il genio

Il LinkedIn Top Post di oggi è di Omar Bragantini e ci ricorda come se…

6 Febbraio 2023

Comunicazione (poco) costruttiva

A proposito di comunicazione (poco) costruttiva, qualche tempo fa mi scrive su Messenger una ragazza. Riporto letteralmente…

6 Febbraio 2023

L’Europa mette al bando il diesel russo

Dopo l’embargo Ue sul greggio russo, da ieri è scattato anche il divieto di importare…

6 Febbraio 2023

Talenti, leader ed organizzazioni ribelli. Come riconoscerli?

Cosa hanno in comune Napoleone Bonaparte, Masismo Bottura, Chesley "Sully" Sullenberger, Houdini, Greg Dyke (ex…

5 Febbraio 2023

La Bce alza i tassi d’interesse al 3 per cento

La Banca centrale europea ha aumentato di 50 punti base i tassi, annunciando una stretta…

3 Febbraio 2023