Gente di Moondo

Intervista a Veronica De Angelis

“The R factor” è il protagonista del premio speciale promosso da Yourban2030 e dal Myllennium Award 2021. Si tratta di una “call” per tutti i fotografi, che dovranno rappresentare il vero “fattore R” (Reduce, Reuse and Recycle). La fotografia vincitrice diventerà un’opera d’arte per Roma, dipinta sottoforma di murales. Ne parla Veronica De Angelis, presidente di Yourban2030.

Architettura, arte, street art, adesso anche fotografia. Non ci sono limiti alle forme della riqualificazione urbana. Da dove nasce questa scelta?       

Secondo il dizionario Treccani la riqualificazione  urbana “designa i programmi di recupero e riqualificazione del patrimonio immobiliare alla scala urbana che puntano a garantire qualità e sicurezza dell’abitare sia dal punto di vista sociale sia ambientale, in particolare nelle periferie più degradate. Si tratta di interventi che, rivolgendosi al patrimonio edilizio preesistente, limitano il consumo di territorio salvaguardando il paesaggio e l’ambiente e sono  attenti alla sostenibilità.”    Noi abbiamo scelto L’arte in tutte le sue forme per affrontare temi attuali legati alla sostenibilità , e la fotografia è una forma di arte ; rappresenta per noi uno strumento importante di comunicazione , un fotografo ha la capacità di saper vedere con “ occhi diversi” la realtà che ci circonda , ed è in grado attraverso uno scatto di spingere alla riflessione , di emozionare , in questo specifico caso grazie alla tecnologia di mosaico digitale , l’immagine sarà trasformata in una installazione. Permanente in grado di comunicare con il territorio e speriamo di rendere più bello il quartiere.

Oltre a riqualificazione, “The R Factor” è soprattutto sinonimo di ambiente e sostenibilità. In che modo ti aspetti di ritrovare questi temi nelle fotografie?

Una delle caratteristiche principali della Natura è quella di saper superare le calamità  di rigenerarsi di trasformarsi, il nostro territorio è ricco di esempi di questo fenomeno: edifici abbandonati che vengono inghiottiti dal verde e diventano rifugio per animali , navi affondante che si trasformano in habitat marini dove le specie marine trovano spazio per ripararsi e riprodursi .Ma il fattore R può essere anche Umano, pensiamo alla filosofia delle 3 R , reuse ,reduce e recycle. Mi auguro che questo sia per i giovani partecipanti al concorso un esercizio di riflessione e che attraverso questo progetto si senta inspirato nel trovare una immagine evocativa e potente che sia insieme bellezza e consapevolezza.

Un trampolino di lancio per molti giovani fotografi. Yourban 2030 si dimostra amica dei giovani, oltre che dell’ambiente. Pensi che sia un approccio importante?

Penso che l’approccio partecipativo soprattutto quando rivolto ai giovani sia un pilastro fondamentale della nostra filosofia, se vogliamo costruire insieme un futuro migliore i giovani sono la nostra forza, speranza e inspirazione .

Il progetto s’inquadra in una più ampia strategia di sviluppo sostenibile del territorio. Quali sono i prossimi step?

Ad oggi stiamo coltivando vari progetti, gli spazi pubblici sono sempre protagonisti per noi, perché cerchiamo di unire arte bellezza e tecnologia per riqualificare il territorio. Vogliamo crescere e trovare sempre più aziende e tecnologie con cui collaborare e forme artistiche con cui comunicare i nostri valori.

Leggi anche:
Intervista a Chicoria

Condividi
Tiziana Passalacqua

33 anni e mamma di tre splendidi figli. Innamorata della mia famiglia e, molto spesso, più bambina io di loro! Adoro il mio lavoro che, oltre a regalarmi soddisfazioni, rappresenta il mio momento di svago durante le giornate super indaffarate!

Ultimi articoli

E’ scontro tra Salvini e Gelmini

Scontro tra Salvini e Gelmini: «Conta fino a cinque prima di criticare Berlusconi» attacca il…

23 Maggio 2022

Il primo redcarpet della storia dello spettacolo

Chiudiamo la settimana con un LinkedIn Top Post di tipo "culturale", che non fa mai…

20 Maggio 2022

Il vaiolo delle scimmie è arrivato a Roma

Primo caso in Italia del vaiolo delle scimmie: è un quarantenne rientrato dalle Canarie. In…

20 Maggio 2022

Un pezzo di storia (la mia)

Il LinkedIn Top Post di oggi 19/05/2022 è di Danilo Spanu, ma potrebbe essere quello…

19 Maggio 2022

“Runningsofia”, in arrivo i podcast sul podismo curati da Claudio Bagnasco

Abbiamo incontrato il nostro collaboratore Claudio Bagnasco, autore di articoli per il magazine Mondo Sport,…

19 Maggio 2022

Di Maio all’Onu ha presentato un piano di pace in quattro punti

Di Maio è andato all’Onu e ha presentato un piano di pace in quattro punti:…

19 Maggio 2022