Categorie: Anteprima NewsOggi

Approvato all’unanimità la riforma della Giustizia

Dopo un lungo pomeriggio di trattative, il Consiglio dei ministri ha approvato all’unanimità la riforma della Giustizia. Il nuovo testo prevede sei anni di tempo per celebrare i processi di appello per reati che includono l’aggravante mafiosa. I partiti di maggioranza ritireranno tutti gli emendamenti.

In prima pagina

• UniCredit apre le trattative per acquisire una parte del Monte dei Paschi
• Deputati di Fratelli d’Italia protestano contro il Green Pass e occupano l’Aula della Camera
• A Licata, in Sicilia, un consigliere comunale eletto con la Lega ha sparato al socio in affari, ma senza centrarlo (l’ha solo ferito a un braccio
• Il candidato del centrodestra Michetti ha abbandonato il primo confronto pubblico con gli altri in corsa per la poltrona di sindaco di Roma. «La rissa no», ha detto prima di andarsene
• È nato Emanuele Silvio, tredicesimo nipote di Silvio Berlusconi, figlio di Luigi
• In Italia ieri sono stati registrati 19 morti di Covid. Il tasso di positività è salito ancora al 2,7%. I ricoverati in terapia intensiva sono 194 (+11), 31.675.517 (il 53,5% della popolazione)
• Siamo entrati nella quarta ondata, dicono i dati di Gimbe: +46% di morti in sette giorni. Sicilia e Sardegna passano in rosso nella mappa europea del contagio
• Da domenica Israele inizierà a somministrare le terzi dose di vaccino agli over 60. Per la prima volta dall’inizio della pandemia il Giappone supera i diecimila casi giornalieri. Google riporterà in ufficio la maggior parte dei 130 dipendenti, che dovranno essere vaccinati
• L’ex cardinale Theodore McCarrick è stato incriminato per pedofilia in Massachusetts. Negli anni Settanta avrebbe «aggredito sessualmente» un ragazzo di 16 anni durante una festa di nozze. È il più alto prelato mai finito davanti alla giustizia penale americana
• L’Ever Given, che aveva bloccato il canale di Suez per sei giorni, è arrivata a Rotterdam
• È morto a ottant’anni Roberto Calasso, scrittore e editore di Adelphi
• È morta la scrittrice Patricia Kennealy, moglie Jim Morrison,
• Il centrocampista della Juventus Hamza Rafia è positivo al Covid. Tutta la squadra è in isolamento

Titoli

  • Corriere della Sera: Giustizia, trovato l’accordo
  • la Repubblica: Giustizia, accordo sul filo della crisi
  • La Stampa: Giustizia, Draghi convince i 5 Stelle
  • Il Sole 24 Ore: Mps, l’UniCredit apre la trattativa
  • Avvenire: Compromesso salva tutti
  • Il Messaggero: Giustizia, decolla la riforma
  • Il Giornale: La riformetta del compromesso
  • Leggo: «La quarta ondata è arrivata»
  • Qn: Cambia la giustizia, i grillini si adeguano
  • Il Fatto: Conte limita i danni: Cartabia&C. cedono
  • Libero: Giustizia da matti
  • La Verità: «Se cade Draghi, pronti i colonnelli»
  • Il Mattino: Giustizia, via alla riforma. Patto sui processi per mafia
  • il Quotidiano del Sud: Per correre serve velocizzare la macchina
  • il manifesto: Il mistero della giustizia
  • Domani: La riforma Cartabia garantisce l’impunità ai poliziotti torturatori

Clamoroso

Le persone sane hanno episodi misurabili di flatulenza da cinque a 25 volte al giorno, seppure nelle donne la frequenza è dimezzata rispetto agli uomini. L’attenzione scientifica sul tema è aumentata a causa di recenti casi in Australia e in Cina che individuano nel meteorismo una nuova possibile via di diffusione del Covid-19 [Foscale, In Fact]

Condividi
Giorgio Dell'Arti

Nasce a Catania il 4 settembre 1945. Giornalista dal ’69 a Paese sera. Passa a Repubblica nel ’79: inviato, caposervizio, redattore capo, fondatore e direttore per quattro anni del Venerdì, editore del mensile Wimbledon. Dirige l’edizione del lunedì de Il Foglio, è editorialista de La Stampa e La Gazzetta della sport e scrive per Vanity fair e Il Sole 24 ore. Dell’Arti è uno storico di riconosciuta autorevolezza, specializzato in biografie; ha pubblicato (fra gli altri) L’uomo di fiducia (1999), Il giorno prima del Sessantotto (2008) e l’opera enciclopedica Catalogo dei viventi - 7247 italiani notevoli (2008, riedizione de Catalogo dei viventi - 5062 italiani notevoli, 2006). Tra gli ultimi libri si ricordano: Cavour - Vita dell’uomo che fece l’Italia (2011); Francesco. Non abbiate paura delle tenerezza (2013); I nuovi venuti (2014); Moravia. Sono vivo, sono morto (2015); Bibbia pagana (2016).

Pubblicato da

Ultimi articoli

Via larga, vicolo stretto…

Tra le facoltà a disposizione dei sindaci c’è anche quella di intestare le vie a…

19 Settembre 2021

Ma stavolta voto!

Da diversi anni a questa parte entro nella cabina elettorale e scrivo, in grande, “Viva…

18 Settembre 2021

Il patto di difesa degli Stati Uniti con l’Australia disturba la Francia

Il patto di difesa degli Stati Uniti con l'Australia disturba la Francia. Dissidio sulla politica con…

17 Settembre 2021

Ville vesuviane. Non solo il miglio d’oro

Quando si dice ville vesuviane il pensiero, giustamente, corre subito a quel lungo tratto di…

17 Settembre 2021

Guidonia Montecelio: esempio dei danni provocati dallo scontro tra Comune e Regione sulla gestione rifiuti di Roma

di Carmine Laurenzano Una situazione critica che riguarda il territorio di Guidonia Montecelio e non…

17 Settembre 2021

Utilizzare più etica e includere persone formate in filosofia per trattare i temi dell’intelligenza artificiale

Nel mondo dell'industria, il crescente sviluppo di nuove tecnologie come la robotica, l'intelligenza artificiale (AI)…

17 Settembre 2021