Continuano gli scontri con la polizia

SFOGLIANDO IL NEW YORK TIMES DI DOMENICA 18/04/2021

TITOLI DELLE PRIME PAGINE DEGLI 11 FASCICOLI DI CUI È COMPOSTO IL GIORNALE

– 1 / 26 pagine. THE NEW YORK TIMES. Continuano i fatali scontri con la polizia. 64 morti in 20 giorni. Metà neri o latini. – Dibattendo la ritirata, Biden ha respinto l’opinione dei generali. La rottura sulla politica in Afghanistan guidata dal passato. – Un quieto addio, con fotografia della regina Elisabetta II seduta da sola in chiesa durante i funerali del Principe Filippo. – Il boom del plasma finisce. Svanito l’ottimismo iniziale come terapia per il covid. – Lo sparatore di Indianapolis comprò i due fucili pochi mesi dopo essere stato ammonito dalla polizia. – Brutto momento per Hollywood: diminuisce il pubblico per gli Oscar. – Twitter senza Trump: il paese è più calmo.100 giorni più tranquilli per i critici e gli ammiratori.

– 2 / 10 pagine. AT HOME. Prima pagina interamente coperta da disegni di fiori. Titoli: Guardiamo il cielo. – Diamo una bella pulita ai mobili del patio. – Prendiamo il cannocchiale per spiare la migrazione degli uccelli. – Ricominciamo finalmente a correre.

– 3 / 12 pagine. SUNDAY BUSINESS. Un modo per togliere la gente dalle strade: comprare alberghi. Ci voleva una mortale pandemia per combattere i noti ostacoli della California per alloggi a prezzi accessibili.

– 4 / 14 pagine. REAL ESTATE. Scappando da un vuoto inquietante. Uffici e camere d’albergo, svuotati dalla pandemia, possono diventare appartamenti. – Spazio per lavorare. Il numero di uffici vuoti da affittare a Manhattan è al massimo livello degli ultimi 30 anni. – Qualche centro commerciale ricomincia a muoversi, anche se la pandemia continua. 

– 5 / 8 pagine. METROPOLITAN. Com’è che ci sono solo tre bar per lesbiche a New York? La comunità è preoccupata di perdere i suoi pochi spazi di incontro nella città.

– 6 / 91 pagine. THE NEW YORK TIMES STYLE MAGAZINE, rivista mensile in formato grande e carta patinata. Titolo, scritto intorno alla foto di due amiche: Mangiando, lavorando, sopravvivendo, creando, cucinando, dormendo, imparando, aspettando, ridendo, riunendosi, vivendo, rifugiandosi con amici per celebrare le relazioni che ci hanno permesso di farcela in questo anno impossibile. 

– 7 / 23 pagine. A SPECIAL SECTION. Trasformazione. Come la pandemia è stata un risveglio per molti Americani.

– 8 / 27 pagine. BOOK REVIEW. Segnalato in copertina: Planet Hollywood: come Los Angeles ha catturato il mondo nel 1974.

– 9 / 8 pagine. SUNDAY REVIEW. A tutta pagina, in lettere grandi: Minnesota, America. I miei nonni si sono uniti alla grande immigrazione che è “atterrata” a Minneapolis, e nel corso degli anni abbiamo tutti visto come i nostri vicini ignorino le sofferenze di quelli diversi da loro. 

– 10 / 20 pagine. ARTS&LEISURE. Titolo scritto dentro la fotografia di un telecomando che occupa l’intera prima pagina: Nell’anno dello streaming, che cosa significano gli Oscar ? 

– 11 / 55 pagine. THE NEW YORK TIMES MAGAZINE. In copertina, la foto deformata della faccia di Cuomo con in basso questo titolo: La spericolata corsa di Andrew Cuomo / Come finirà ?

Condividi
Umberto Bonetti

Umberto Bonetti, nato a Torino nel 1938, laureato in legge e scienze politiche Carriera: RAI di Milano (1962/1967), RAI di Montevideo (Uruguay) (1968/1974), RAI CORPORATION (1974/2000) a New York e Los Angeles. . Dal 2000 in pensione, con vari incarichi di consulenze. Volontariato: Peace Corps in El Salvador, United Nations in Sudan, Unesco in Afghanistan, Unione Europea in Bangladesh. A New York: Metropolitan Museum, Meals on Wheels (distribuzione pasti).

Pubblicato da

Ultimi articoli

Gli eventi culturali estivi nell’alta Tuscia

Due giovani operatori culturali, Vaniel Maestosi e Glauco Almonte, hanno presentato la nuova stagione di…

23 Giugno 2021

Gran polemica per l’intervento del Vaticano sul ddl Zan

Gran polemica per l’intervento del Vaticano sul ddl Zan. Oggi Draghi interverrà in Parlamento. In…

23 Giugno 2021

L’Abruzzo torna alla Niaf. Questa volta di sicuro

Di Dom Serafini La National Italian-American Foundation (Niaf) insiste con l'Abruzzo, che torna ad essere…

23 Giugno 2021

Si vede tutto

Nel recente passato “la morte in diretta” fu la frase ad effetto per descrivere i…

23 Giugno 2021

La Suprema Corte decide che agli atleti delle università non può essere negata la paga

La Suprema Corte decide che agli atleti delle università non può essere negata la paga.  Ammontare…

22 Giugno 2021

Dal Vaticano: “Bloccate la legge Zan”

Il Vaticano ha presentato una «nota verbale» con cui chiede formalmente allo Stato italiano di…

22 Giugno 2021