Fake news

FAKE NEWS: Attivista Greenpeace abbraccia uno squalo che gli stacca il braccio

Il World Daily Report ha riportato qualche giorno fa una falsa notizia in merito ad un attivista di Greenpeace che era stato attaccato da uno squalo mentre lo abbracciava.

Attivista Greenpeace attaccato dallo squalo

Secondo il sito, il ragazzo di 21 anni di nome Darrell Waterford dell’Oregon si trovava a qualche miglio di distanza dalla costa di Perth in Australia.

Attivista attaccato dallo squalo

Il ventunenne ambientalista, insieme al team di Grennpeace, avrebbero avvicinato lo squalo per scattare qualche foto per la loro bataglia contro la caccia agli squali e metre stava cercando di abbracciarlo improvvisamente lo ha attaccato e gli ha morso il braccio staccandoglielo.

La vera storia dell’attacco

La foto pubblicata online dal giornale e riportata in seguito su molti siti web, in realtà ritrae Kaleb Langdale che nel 2012 venne attaccato da un alligatore procurando si a lui la perdita dell’avambraccio destro mentre testava alcune tecniche di sopravvivenza per respingere l’alligatore, evidentemente con poco successo.

Condividi
Alessio Alessandrini

Digital strategist e SEO senior, sono una buona forchetta ed amo sia la cucina ricercata che il trash food, in poche parole, un onnivoro nerd ma di classe :) . Adoro i mezzi di informazione, i video game, i codici, le nuove tecnologie e le buone strategie. Felice del mio lavoro e sereno nella vita devo gran parte di tutto ciò alla mia compagna Lia ed al mio unico e vero capolavoro, Flavia.

Ultimi articoli

E’ scontro tra Salvini e Gelmini

Scontro tra Salvini e Gelmini: «Conta fino a cinque prima di criticare Berlusconi» attacca il…

23 Maggio 2022

Il primo redcarpet della storia dello spettacolo

Chiudiamo la settimana con un LinkedIn Top Post di tipo "culturale", che non fa mai…

20 Maggio 2022

Il vaiolo delle scimmie è arrivato a Roma

Primo caso in Italia del vaiolo delle scimmie: è un quarantenne rientrato dalle Canarie. In…

20 Maggio 2022

Un pezzo di storia (la mia)

Il LinkedIn Top Post di oggi 19/05/2022 è di Danilo Spanu, ma potrebbe essere quello…

19 Maggio 2022

“Runningsofia”, in arrivo i podcast sul podismo curati da Claudio Bagnasco

Abbiamo incontrato il nostro collaboratore Claudio Bagnasco, autore di articoli per il magazine Mondo Sport,…

19 Maggio 2022

Di Maio all’Onu ha presentato un piano di pace in quattro punti

Di Maio è andato all’Onu e ha presentato un piano di pace in quattro punti:…

19 Maggio 2022