Folla per le strade mentre Israele e Gaza sono bombardate

Folla per le strade mentre Israele e Gaza sono bombardate. Due fotografie con queste didascalie: Israele. Una famiglia nella città di Ashkelon ieri dopo che la casa era stata colpita da un razzo lanciato da Gaza. – Gaza: Un attacco aereo da Israele ha distrutto un edificio che ospitava gli uffici di diversi organi di stampa e compagnie varie. 

Colpite aree residenziali mentre cresce il timore di una guerra. Si è aperto un nuovo fronte nel conflitto tra Israele e Gaza: violenza di massa fra Ebrei e Arabi si è diffusa in diverse città portando a tumulti e attacchi per le strade, mentre razzi, missili e aerei militari si incrociavano nel cielo. Israele ha detto di aver ucciso10 leader militari e continuava a bombardare aree militari e residenziali di Gaza, mentre Hamas, il gruppo musulmano che guida Gaza, continuava a sparare razzi sulle zone residenziali del centro e sud Israele. Dall’iinizio del conflitto, sono morti 67 Palestinesi, fra cui 16 bambini, e 6 civili israeliani, fra cui un bambino di 5 anni, e un soldato. Uno dei più orribili episodi è successo a Bat Yam, un sobborgo di Tel Aviv, dove decine di ebrei estremisti si davano il turno a picchiare e prendere a calci un autista arabo, anche se il suo corpo ormai giaceva immobile per terra. 

SFOGLIANDO IL NEW YORK TIMES DEL 13/05/2021 (TITOLO+COMMENTO)

PRIMA PAGINA

Segni di sollievo in mezzo a una frenesia di comprare benzina. L’oleodotto riparte ma ci vuole tempo. Automobilisti ansiosi andavano da un distributore all’altro, molti dei quali a secco, mentre il prezzo della benzina saliva. C’è stato qualche segno di sollievo, quando il gestore dell’oleodotto ha comunicato che “aveva iniziato a farlo ripartire” ma che sarebbero occorsi giorni perchè tutto tornasse normale. 

Derisa dal partito repubblicano, la deposta Cheney lancia un ammonimento. Il voto prende 15 minuti. Definisce la perpetuazione delle bugie di Trumpuna strada verso “la distruzione”.  In un sbalorditivo sfoggio di lealtà verso Trump, i Repubblicani hanno rapidamente privato la Cheney delle sue cariche alla Camera, per aver ripudiato le bugie di Trump sulle elezioni e per averlo chiamato responsabile dell’assalto al Campidoglio. Lei ha risposto con un discorso coraggioso e spavaldo, dicendo che i Repubblicani, facendo tacere il dissenso e rifiutandosi di respingere il mito delle elezioni truccate, seguiranno Trump fino alla loro distruzione. 

Non sono vaccinati, ma non sono esitanti. Difficoltà pratiche tengono molti lontano dall’accesso al vaccino. Il rallentamento delle vaccinazioni in tutto il paese viene spesso attribuito a un misto di mancanza di informazioni e sfiducia nel vaccino. Ma c’è un gruppo di gente trascurato ma non piccolo che ha altri motivi. Secondo il censo, si tratterebbe di circa 18 milioni di cittadini che credono nel vaccino, ma per ragioni di lavoro o di obblighi familiari non trovano il tempo e il modo di farselo iniettare. Il governo e molti volontari stanno facendo il possibile per rendere l’inoculazione accessibile a tutti.

Tornando poco a poco a New York. Foto  con questa didascalia:  La messicana Ana Soto sul ponte di Brooklyn. Piùturismo è fondamentale per la ripresa della città.

Crescono i prezzi, insieme al timore dell’inflazione. I prezzi al consumo in aprile sono saliti come non succedeva da un decennio, sorprendendo gli economisti e intensificando il dibattito sui pericolo di una possibile grave inflazione. Il governo e la Banca Centrale dicono che è un fenomeno legato alla pandemia probabilmente temporaneo. Ma gli investitori e i politici sono preoccupati che i prezzi continuino a salire obbligando le autorità bancarie ad aumentare i tassi di interesse, rallentando di conseguenza la ripresa economica e facendo scendere la borsa.

Il cambio climatico sta peggiorando, dice l’E.P.A. (Ente per la Protezione dell’Ambiente). Basta guardarsi intorno. Gli incendi sono più grandi e cominciano più presto. Le ondate di caldo sono più frequenti. I mari sono più caldi e le inondazioni più comuni. I nuovi dati dimostrano che un mondo in via di riscaldamento rende più difficile la vita agli americani minacciando la loro salute e sicurezza, le case e le comunità. Mentre Biden spinge aggressivamente per un’azione domestica e internazionale per ridurre l’inquinamento che sta facendo aumentare la temperatura globale.

PAGINE INTERNE

Divario politico sulle infrastrutture. Un incontro fra Biden e i leader della Camera ha prodotto pochi progressi sulla proposta di spesa da 2,3 trilioni. 

Una caduta per i veicoli elettrici. Molte nascenti compagnie di auto elettriche, come Lordstown Motors in Ohio, sono ben lontane dal produrre e meno che meno vendere un prodotto, e gli investitori hanno cominciato ad accorgersene. 

Nuova guerra per la polizia colombiana. Dopo decenni di lotta contro i ribelli, adesso la polizia combatte con i dimostranti ed è accusata di trattarli come nemici di guerra.  

Severi regolamenti in India ostacolano la lotta al covid. Il governo spende per la sanità l’1,2 % del budget; gli USA il 18 %. 

Condividi
Umberto Bonetti

Umberto Bonetti, nato a Torino nel 1938, laureato in legge e scienze politiche Carriera: RAI di Milano (1962/1967), RAI di Montevideo (Uruguay) (1968/1974), RAI CORPORATION (1974/2000) a New York e Los Angeles. . Dal 2000 in pensione, con vari incarichi di consulenze. Volontariato: Peace Corps in El Salvador, United Nations in Sudan, Unesco in Afghanistan, Unione Europea in Bangladesh. A New York: Metropolitan Museum, Meals on Wheels (distribuzione pasti).

Pubblicato da

Ultimi articoli

Le polemiche passano, i problemi restano

La lunga notte della pandemia sembra ormai alle nostre spalle, ora è necessario un rinnovato…

20 Giugno 2021

La musica è la bacchetta magica della vita

Giuliano Tavaroli, salito alla ribalta delle cronache qualche anno fa in quanto responsabile della sicurezza…

20 Giugno 2021

Agente segreto trovato morto a Parigi

Funzionario di Palazzo Chigi e agente segreto trovato morto a Parigi in un hotel di…

18 Giugno 2021

IGAV presenta: “Intersezioni. Dialoghi di artisti e latitudini”. Sabato 19 l’inaugurazione

E' fissato per sabato 19 giugno alle ore 11:00 il debutto del nuovo allestimento "Intersezioni.…

17 Giugno 2021

Quando ad emigrare eravamo noi

I versi che seguono sono di Crescenzo De Vita, un Cilentano, emigrato in America Latina…

17 Giugno 2021

L’Accademia della Cucina torna “live” a New York con “Taste of Sicily”

L'Accademia della Cucina Italiana é tornata "live" a New York City con una cena a…

17 Giugno 2021