Gli imprenditori esitano ad esigere la vaccinazione per i lavoratori

Gli imprenditori esitano ad esigere la vaccinazione per i lavoratori. Un delicato equilibrio. Temendo di infrangere  il diritto alla riservatezza, offrono incentivi ai lavoratori preoccupati. Mentre le compagnie si preparano a riportare in ufficio grandi numeri di dipendenti, i dirigenti affrontano un problema molto delicato: dovrebbero esigere che i lavoratori siano vaccinati? Per le grandi compagnie, la vaccinazione obbligatoria ridurrebbe l’ansietà dei lavoratori che devono ritornare, compresi quelli che sono vaccinati ma sono riluttanti a tornare senza sapere se i loro colleghi pure lo sono. E c’è anche un elemento di servizio pubblico: il goal dell’immunità del gregge che si sta perdendo con il rallentamento delle inoculazioni. Ma rendere obbligatoria la vaccinazione, rischia un contraccolpo, e forse un litigio, con quelli che lo vedrebbero come un’invasione della vita privata e una mossa da “grande fratello” per controllare le vite dei dipendenti. Anche se i sondaggi d’opinione indicano che la maggioranza degli imprenditori sarebbe favorevole all’obbligo, all’atto pratico sembra che la maggioranza pensi che sia sufficiente l’incoraggiamento.

SFOGLIANDO IL NEW YORK TIMES DEL 07/05/2021 (TITOLO+COMMENTO)

PRIMA PAGINA

Una disputa espone sporchi segreti sulle auto elettriche. Il mondo brama il litio, ma l’estrazione mineraria divide gli abitanti del Nevada. Lungo una parete di un vulcano spento in Nevada, i lavoratori stanno preparando un gigantesco pozzo che servirà come la prima grande miniera di litio negli USA in oltre un decennio. Un elemento, il litio, essenziale per le batterie delle auto elettriche e che attualmente viene quasi totalmente importato dall’estero. Ma il progetto ha suscitato proteste da una tribù di nativi, da proprietari di ranch e da gruppi di attivisti  perchè ci si aspetta che userà miliardi di litri di preziosa acqua dal sottosuolo, potenzialmente contaminandola per i prossimi 300 anni e lasciando una montagna di rifiuti. La lotta in Nevada è emblematica di una fondamentale tensione che sta emergendo in tutto il mondo: le auto elettriche e le energie rinnovabili non sono verdi come sembrano. Richiedono la produzione di materie prime come il litio, il cobalto e il nichel che sono essenziali a quelle tecnologie ma sono spesso rovinose per la terra, l’acqua, gli animali selvatici e l’uomo. 

– Cercando qualunque rifugio e qualunque lavoro. Fotografia di una famiglia in una povera camera da letto, con questa didascalia: Migliaia di Afghani stanno disperatamente scappando dai Talebani verso la Turchia e l’Europa. 

– Conflitti perseguitano la più importante risorsa di Yang. Preoccupazioni di un “sindaco fantasma” a New York. Quando Andrew Yang si è buttato nella gara per sindaco, non aveva nessuna esperienza politica nazionale o locale nè arrivava da club conosciuti o gruppi di potere. Ma aveva un’importante risorsa: l’amicizia di Bradley Tusk, un potente strategista politico, lobbista e investitore di capitali. Yang è in testa nei sondaggi d’opinione per le elezioni a cui mancano meno di 7 settimane. Ma il passato di Tusk può presentare problemi. È stato così ricco di successi sia politici (consigliere di Schumer e di Bloomberg, vice-governatore dell’Illinois) che finanziari che molti pensano che poi il vero sindaco sarebbe lui. Non ha giovato, in questo senso, la sua battuta che Yang sia “un vascello vuoto”. 

– La giunta militare riprende il regno del terrore in Myanmar. Tutte le sere alle 8, la TV dei militari annuncia gli arrestati del giorno e li fa vedere, con facce gonfie e ferite: ci sono dottori, studenti, attori, giornalisti. Servono come ammonimento alla gente di non opporsi al regime. E di notte, i soldati vanno in giro per le città, bussando a casaccio alle porte e arrestando chi apre senza alcun motivo. La più innocua delle infrazioni significa condanna al carcere. In molti aspetti, ricorda la Nord Corea.  

PAGINE INTERNE

– Il Texas spinge per limitare il diritto di voto. I repubblicani sono andati avanti con la loro legge che renderebbe molto più difficile l’esercizio del voto, ore dopo che la Florida ha approvato le sue restrizioni.

Nuova opzione per la pena di morte. La Sud Carolina può aggiugere la fucilazione come un’alternativa alla sedia elettrica o all’iniezione mortale, perchè scarseggia il veleno usato nel passato.

– Quando le famiglie finalmente si riuniscono. Gli incontri fra residenti delle case di cura e i loro familiari sono stati catturati dai fotografi del Times.

– Il vaccino Pfizer e le varianti. Due studi dimostrano che il vaccino Pfizer è efficace contro le varianti identificate in Sud Africa e in Inghilterra. 

– Ulteriore evidenza di accordi segreti. La C.I.A. ha scoperto un legame fra spie russe e una rete criminale legata ai Talebani.

Condividi
Umberto Bonetti

Umberto Bonetti, nato a Torino nel 1938, laureato in legge e scienze politiche Carriera: RAI di Milano (1962/1967), RAI di Montevideo (Uruguay) (1968/1974), RAI CORPORATION (1974/2000) a New York e Los Angeles. . Dal 2000 in pensione, con vari incarichi di consulenze. Volontariato: Peace Corps in El Salvador, United Nations in Sudan, Unesco in Afghanistan, Unione Europea in Bangladesh. A New York: Metropolitan Museum, Meals on Wheels (distribuzione pasti).

Pubblicato da

Ultimi articoli

Dal Vaticano: “Bloccate la legge Zan”

Il Vaticano ha presentato una «nota verbale» con cui chiede formalmente allo Stato italiano di…

22 Giugno 2021

La scomparsa di Emanuela Orlandi

Emanuela Orlandi scompare a Roma la sera del 22 giugno 1983. Figlia di un commesso…

22 Giugno 2021

New York è indietro rispetto al resto del paese nella ripresa

SFOGLIANDO IL NEW YORK TIMES DEL 21/06/2021 (TITOLO+COMMENTO) New York è indietro rispetto al resto del…

21 Giugno 2021

Sud&Nord. Accorciare le distanze

Un sindacalista di origine marocchina, travolto e ucciso da un camionista 26enne di Caserta. Due…

21 Giugno 2021

Pirati dell’acqua uccidono due persone sul Lago di Garda

Sabato sera, sul lago di Garda, un motoscafo pilotato da due turisti tedeschi ha travolto…

21 Giugno 2021

Giù la maschera…

Dobbiamo credere al CTS quando parla della utilità delle mascherine, ma per ciò che concerne…

21 Giugno 2021