Il paese al limite di una crisi fiscale

Impasse fiscale mentre il partito repubblicano blocca una legge di spesa. I repubblicani in senato hanno bloccato una legge necessaria per evitare la chiusura del governo questa settimana e l’insolvenza federale il mese prossimo, portando il paese al limite di una crisi fiscale con l’impedire ai democratici di alzare il tetto dell’indebitamento federale. I repubblicani che avevano votato di alzare il tetto di trilioni di dollari quando il loro partito era al potere, adesso arguiscono che tutto deve essere fatto dai democratici che hanno la Casa Bianca e le due camere del parlamento. In realtà, questa loro posizione è dettata dal desiderio di far apparire i democratici inefficaci ed esagerati nelle loro pretese, quando cercano di far passare la legge da 3,5 miliardi  in discussione da tempo che include una vasta rete di protezione sociale e misure sul cambio del clima. 

SFOGLIANDO IL NEW YORK TIMES DEL 28/09/2021 (TITOLO+COMMENTO)

PRIMA PAGINA

– La differenza fra i partiti nelle vaccinazioni. La politica intrecciata con il covid sta avviluppando l’America. Concentrazione di casi nelle aree di tendenza repubblicana. Un grande grafico al centro della pagina mette in mostra che gli stati a maggioranza repubblicana hanno percentuali di non vaccinati superiori agli stati democratici e una maggior percentuale di ricoveri e di decessi.

Gli omicidi aumentano a velocità record in tutto il paese. Tendenza legata alla pandemia. La crescita in città grandi e piccole, anche se gli altri crimini diminuiscono. Il 2020 è stato l’anno con il maggior aumento di omicidi in America dal 1960,  da quando cioè si tengono i dati in merito.  Paragonato al 2019, ci sono stati 4,901 omicidi in più, il “salto” più grande mai registrato. Il totale è stato di 21.500. Non c’è una semplice spiegazione per questo forte aumento, anche se è in qualche modo certamente legato ai mutamenti sociali ed economici dovuti alla pandemia.

Kelly condannato per reati sessuali commessi per decenni. “La mia voce è stata finalmente udita”, ha dettouna delle vittime. Robert Kelly, il pluripremiato musicista e cantante, è stato condannato da un tribunale di New York per tutti e nove i capi d’accusa per cui era processato, tutti legati alla sua attività di abusi sessuali e di capo di una rete che ingaggiava donne anche minorenni. La sentenza sarà emessa fra qualche settimana, ma sarà quasi certamente di condanna a vita.   

Il futuro cancelliere della Germania dovrà affrontare 

molte sfide. Olaf Scholz e il suo partito di sinistra hanno vinto le elezioni, ma di poco. Per essere nominato cancelliere, deve fare una coalizione con altri partiti, e presentare una proposta di governo al parlamento, che può approvare o no. Questa è la sua prima sfida. Se nominato, dovrà poi mantenere le promesse fatte in campagna elettorale: aumentare i minimi salariali, rafforzare l’industria, combattere i cambiamenti climatici.

Mentre si avvicina la votazione per sindaco, Adams si rivolge a Bloomberg per sostegno. Nella sua campagna elettorale, Adams ha cercato il sostegno di vari leaders cittadini, ma recentemente si sta appoggiando a una persona in particolare: Michael Bloomberg, che sta rispondendo con attenzione ed entusiasmo, inclusa una raccolta di fondi avvenuta sul tetto del suo palazzo di uffici. È molto probabile che Adams venga eletto. Avere nella sua squadra un personaggio del peso, capacità e prestigio di Bloomberg potrà essere fondamentale nell’adempimento delle promesse fatte alla città.

PAGINE INTERNE

L’Università di Kabul esclude le donne. La nuova politica della più importante accademia in Afghanistan è un’altra batosta ai diritti delle donne sotto il regime dei Talebani.

– Lezione dell’Australia sulla Cina. L’Australia sta lottando con le conseguenze politiche ed economiche del suo improvviso voltafaccia verso Pechino.  

Interruzioni di corrente colpiscono le fabbriche in Cina. Prezzi in aumento e incremento della domanda hanno obbligato molte centrali a chiudere, minacciando lo sviluppo economico del paese e le reti globali.

–  Forte spinta della Ford verso l’elettrico. La Ford spenderà miliardi nella costruzione di tre fabbriche di batterie, creando 11.000 posti di lavoro.

Scarsità di rifornimenti per le scuole. Le scuole stanno offrendo pasti meno salubri mentre lottano con ritardi nelle consegne, aumento dei prezzi e meno lavoratori. 

Guerra agli incendi. I satelliti militari sono in grado di scoprire  incendi  nascenti, ma il Pentagono non è sempre disponibile a collaborare con le autorità civili.   

Condividi
Umberto Bonetti

Umberto Bonetti, nato a Torino nel 1938, laureato in legge e scienze politiche Carriera: RAI di Milano (1962/1967), RAI di Montevideo (Uruguay) (1968/1974), RAI CORPORATION (1974/2000) a New York e Los Angeles. . Dal 2000 in pensione, con vari incarichi di consulenze. Volontariato: Peace Corps in El Salvador, United Nations in Sudan, Unesco in Afghanistan, Unione Europea in Bangladesh. A New York: Metropolitan Museum, Meals on Wheels (distribuzione pasti).

Ultimi articoli

La variante Omicron spaventa il mondo

La variante Omicron spaventa il mondo. Il primo contagiato italiano è un dipendente dell’Eni appena…

29 Novembre 2021

Perché l’Abruzzo é senza una Film Commission operativa

Probabilmente Hollywood conta piú personaggi di origini abruzzesi di qualsiasi altra regione italiana, e in…

29 Novembre 2021

Le nazioni africane respingono amareggiate i nuovi divieti di viaggio

- 1 / 36 pagine. THE NEW YORK TIMES. Le nazioni africane respingono amareggiate i…

29 Novembre 2021

Perle di saggezza – Novembre 2021

Dovete concedermi questa libertà di dedicare le perle di questo mese di novembre alle donne,…

29 Novembre 2021

È stata la mano di Dio

Anni ’80. Alla fermata dell’autobus ci sono molte persone in fila, tra queste la bella…

29 Novembre 2021

Ma non è una cosa seria

Le strade romane (e, temo, anche altre) sono costellate da manifesti di promozione funeraria basati,…

27 Novembre 2021