Anteprima News

La classifica dei governatori. La Lega cresce, il Sud crolla

I governatori più graditi d’Italia sono tre leghisti. Secondo la classifica stilata dal Sole 24 Ore, in vetta, con il 62% dei consensi, c’è il presidente della Regione Veneto Luca Zaia. Seguono i governatori del Friuli Venezia-Giulia Massimo Fedriga (51,1%) e della Lombardia Attilio Fontana (49,2%). In quarta posizione, il neo eletto del centrodestra in Abruzzo Marco Marsilio (48%) che precede i governatori della Sardegna Christian Solinas (47,8%), dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini (42,2%), della Toscana Enrico Rossi (42,6%), della Liguria Giovanni Toti (39,2%) e del Lazio Nicola Zingaretti (38,8%). Al Sud l’indice di gradimento per i governatori è generalmente in calo. Se il pugliese Michele Emiliano, 10° posto, ha perso l’8,9% dei consensi, passando dal 47,1% del 2015 al 38,2 di oggi, il record negativo appartiene al governatore della Calabria Marco Oliviero che ha registrato un -23,3%: precipitando dal 61,4% del 2014 al 38,1% di adesso. In dodicesima posizione il governatore del Molise con il 37,2% (-6,2% rispetto allo scorso anno), seguito da Vincenzo De Luca (Campania) con il 35,7% (-5,4% rispetto al 2015), Catiuscia Marini (Umbria) con il 33,4% (-9,4%), Luca Ceriscioli (Marche) con il 32,5% (-8,6%). Chiude la classifica il governatore della Sicilia Nello Musumeci con il 32,5% dei consensi, il 7,3% in meno rispetto al 2017. Anche il suo predecessore Rosario Crocetta era un habitué dell’ultimo posto.

CLICCA QUI e ricevi gratuitamente anteprima completa via mail per un mese

Condividi
Giorgio Dell'Arti

Nasce a Catania il 4 settembre 1945. Giornalista dal ’69 a Paese sera. Passa a Repubblica nel ’79: inviato, caposervizio, redattore capo, fondatore e direttore per quattro anni del Venerdì, editore del mensile Wimbledon. Dirige l’edizione del lunedì de Il Foglio, è editorialista de La Stampa e La Gazzetta della sport e scrive per Vanity fair e Il Sole 24 ore. Dell’Arti è uno storico di riconosciuta autorevolezza, specializzato in biografie; ha pubblicato (fra gli altri) L’uomo di fiducia (1999), Il giorno prima del Sessantotto (2008) e l’opera enciclopedica Catalogo dei viventi - 7247 italiani notevoli (2008, riedizione de Catalogo dei viventi - 5062 italiani notevoli, 2006). Tra gli ultimi libri si ricordano: Cavour - Vita dell’uomo che fece l’Italia (2011); Francesco. Non abbiate paura delle tenerezza (2013); I nuovi venuti (2014); Moravia. Sono vivo, sono morto (2015); Bibbia pagana (2016).

Pubblicato da
Tag: Lega

Ultimi articoli

Conte e Letta siglano l’intesa per la Sicilia

In prima pagina • È morto Ciriaco De Mita, storico leader della Dc, già presidente…

27 Maggio 2022

Phygital nel retail? Amazon Style, la risposta di Bezos

Si parla di phygital per indicare l’uso della tecnologia per costruire un ponte tra mondo…

27 Maggio 2022

Biden: “Quando troveremo il coraggio di opporci alla lobby delle armi?”

Il presidente americano Joe Biden, dopo la strage nella scuola elementare in Texas, ha attaccato…

26 Maggio 2022

Frequenzimetri: ecco gli ambiti professionali in cui sono indispensabili

Il frequenzimetro è un dispositivo molto utile in differenti ambiti professionali, progettato per la misurazione…

25 Maggio 2022

Marketing e Metaverso

Il LinkedIn Top Post di oggi è ancora dedicato al Metaverso ed al suo impatto…

25 Maggio 2022

Il cardinale Matteo Zuppi nuovo presidente dei vescovi italiani

In prima pagina • Il primo treno merci con un carico di grano dall’Ucraina è…

25 Maggio 2022