Categorie: Anteprima NewsOggi

Luciano Vangone, all’improvviso il cittadino più famoso d’Italia

Dalla mezzanotte di ieri il sito dell’INPS è down, per la mole di accessi relativi al Bonus 600 euro che stanno arrivando contemporaneamente, oltre 100 al secondo stando alle dichiarazioni del Presidente Pasquale Tridico.

Ma il disservizio non si ferma qui, ci arrivano segnalazioni di utenti che accedendo al sito con le proprie credenziali (codice fiscale e PIN) ma visualizzano i dati (tutti i dati) di altri utenti.

Il problema sembra essere talmente grande che sui social impazza la “caccia” a quello che tutto d’un tratto è diventato il cittadino più famoso d’Italia, tal Luciano Vangone.

Il problema si ripresenta, con una miriade di altri account involontariamente “violati”, tanto che i social sono già scatenati con Meme e battute varie.

Si prospettano risarcimenti milionari per l’INPS, e anche stavolta i soldi per risarcire le “vittime” saranno i nostri, speriamo almeno che vadano a chi ne ha veramente bisogno.

Povera Italia, poveri noi!

Condividi
Redazione

Direttore responsabile: Giampaolo Sodano - Direttore del Magazine: Eugenio Santoro

Ultimi articoli

I lavoratori di Amazon respingono il sindacato

I lavoratori di Amazon respingono il sindacato. Voto sbilanciato in un magazzino dell'Alabama. I lavoratori di un gigantesco magazzino dell'Amazon…

11 Aprile 2021

Economia: contraddizioni e speranze

L'acqua è abbondante, ma il cavallo non beve. Le banche sono piene di quattrini, mentre…

11 Aprile 2021

L’enigma di Galilei

Mentre l'enigmistica di oggi, pur disponendo di notevoli mezzi di diffusione, non ha una precisa…

10 Aprile 2021

Il rischio calcolato

La definizione è lapidaria, impossibile equivocare.Eventualità di subire un danno connessa a circostanze più o…

10 Aprile 2021

Dalla globalizzazione produttiva alla glebalizzazione tecnofinanziaria

In uno dei monologhi più famosi della storia del cinema, l’attore Ned Beatty, nel ruolo…

10 Aprile 2021

Gli immobili destinati agli uffici possono rimanere vuoti, danneggiando le città

Gli immobili destinati agli uffici possono rimanere vuoti, danneggiando le città. Prosegue il lavoro remoto. Il valore…

9 Aprile 2021