La pecora nera

Milano: Tartufotto, il regno del tartufo

Tartufotto si conferma ancora una volta un’ottima tappa per l’aperitivo milanese. Il bistrot dell’azienda Savini Tartufi, infatti, offre una bella scelta di prodotti e piatti a base di tartufo toscano, che vanno dalle insalate, alle tartare, dai formaggi, alle carni, passando per le paste, per i salumi e persino i dolci. Avendolo provato per l’aperitivo, abbiamo optato per la formula che prevede un calice di vino a scelta e un tagliere misto composto da un gustoso pecorino, della mortadella, un buon prosciutto crudo, del salame ed infine un golosissimo lardo, il tutto aromatizzato da scaglie di tartufo nero e accompagnato da del buon pane. In chiusura ci siamo concessi anche un cremosissimo gelato alla panna con miele al tartufo e fichi degno di nota.

Milano: Tartufotto, il regno del tartufo

Tartufotto: Ambiente

Sofisticato e accogliente, si sviluppa su due piani ed è caratterizzato da un arredamento di design contemporaneo che gioca sul contrasto tra acciaio e legno. All’ingresso, vicino alla vetrina, sono posizionati gli sgabelli con i tavoli alti per poter godere della vista sulla via adiacente, mentre nella sala e sul soppalco sono disposti numerosi tavolini. Alle pareti, delle nicchie contenenti vari prodotti al tartufo in vendita.

Servizio: Molto cortese e premuroso.

Voto 4/5

Tartufotto, Via Cusani, 8 Castello – Milano. Telefono 02/39663690

Recensione tratta da “Il Saporario – Milano” de La Pecora Nera Editore.

Condividi
La Pecora Nera

Innanzitutto perché Pecora Nera? Perché vogliamo essere una voce fuori dal coro nel mondo dell’enogastronomia. E’ sotto gli occhi di tutti quello che sta avvenendo con la cucina e il vino da tempo diventati un fenomeno di massa e di costume: gli interessi economici sono cresciuti a dismisura e gli investimenti pubblicitari “guidano” ormai gran parte dei contenuti dell’editoria di settore. Il nostro punto di forza è il non avere conflitti di interesse con i soggetti valutati in modo critico nelle nostre guide, così da poter scrivere nell’interesse unico del lettore. Per scriverci: info@lapecoranera.net

Ultimi articoli

Gli autotrasportatori possono nuovamente essere risarciti dal cartello dei camion

Milano, 14/02/2024 – Le aziende operanti nel settore dei trasporti, in crisi in tutta Europa,…

14 Febbraio 2024

Parainfluenza: 3 suggerimenti per ridurre il rischio di contrarre il virus

Durante la stagione invernale, oltre all’influenza, sono molto frequenti anche le sindromi parainfluenzali, delle malattie…

13 Febbraio 2024

Pitch anything: la presentazione perfetta

Esiste un problema di fondo nella comunicazione, il nostro messaggio non viene trasmesso al pubblico…

6 Febbraio 2024

5 libri sull’employer branding

Oggi parliamo di employer branding, una delle attività, una vera e propria disciplina, più strategiche per…

6 Febbraio 2024

Meglio McRobot o McPeople?

Il LinkedIn Top Post di oggi è di Sebastiano Zanolli e ci porta a riflettere…

6 Febbraio 2024

Desertificazione bancaria: dovremmo scegliere casa vicino ad una banca?

In futuro dovremo scegliere una casa in funzione della vicinanza ad una banca? Questa malsana ipotesi mi arriva…

6 Febbraio 2024