Anteprima News

Nordio presenta le linee guida di riforma della giustizia

Il ministro Nordio ha presentato in commissione al Senato le linee programmatiche della riforma della giustizia: riforma delle intercettazioni, revisione del reato di abuso di ufficio, separazione delle carriere, rafforzamento presunzione di innocenza, contrasto all’abuso della carcerazione preventiva e più pene alternative alla reclusione.

In prima pagina

• Il portavoce del Cremlino ha detto che non vede prospettive dalle trattative di pace. «La Russia deve raggiungere gli obiettivi dell’operazione militare speciale e questo sarà fatto»
• Un altro drone ucraino ha distrutto un deposito di carburante in un aeroporto russo nel Kursk. Mosca ha continuato a bombardare la regione di Donetsk. Ieri Zelensky è andato in visita nel Donbass, a Sloviansk, a una quarantina di chilometri da Bakhmut, dove i russi cercano di sfondare
• L’Ungheria ha posto il veto allo stanziamento di 18 miliardi di euro di aiuti all’Ucraina
• Trovato il corpo di Mariateresa Arcamone, la dodicesima vittima della frana di Casamicciola. Oggi i primi funerali
• Oggi alle 16.30 scade il termine per presentare gli emendamenti alla manovra di Bilancio 2023
• Pos, il governo pronta ad abbassare la soglia a 40 euro. Nessuna marcia indietro sul tetto al contante
• Retromarcia sul dl rave: via i pericoli per l’ordine pubblico, restano le pene fino a 6 anni. Passa la proroga voluta dalla Lega per le multe ai no vax
• Giorgia Meloni è settima nella classifica delle 100 donne più potenti di Forbes (la terza europea, la quarta politica e l’unica italiana)
• Il deputato del Pd Lorenzo Guerini, di stretta osservanza atlantista, è stato eletto presidente del Copasir
• Tetto al prezzo del gas, la Commissione abbassa la soglia a 220 euro al megawatt ora. Ma i 27 sono ancora divisi
• L’Iran congelerà i conti correnti a chi indossa male il velo. Questa l’ultima idea del regime per porre fine alle manifestazioni. Le proteste però sono continuate in tutto il Paese. Ieri 5 «rivoltosi», accusati di aver ucciso un paramilitare, sono stati condannati a morte
• Al Jazeera ha denunciato Israele alla Corte penale internazionale dell’Aia per l’uccisione della sua giornalista Shireen Abu Akleh. La rete dice di aver le prove che «l’uccisione deliberata faceva parte di una più ampia campagna per prendere di mira e mettere a tacere Al Jazeera»
• L’Indonesia mette fuori legge il sesso tra coppie non sposate. Per i trasgressori, pene fino a un anno di carcere. Proteste dal settore del turismo perché il divieto vale anche per gli stranieri. I fidanzati che andranno in vacanza a Bali dovranno dormire in camere separate
• Di ieri la testimonianza di Matteo Renzi sul caso Consip che tra gli imputati vede suo padre Tiziano, accusato per traffico di influenze
• La Juve ammette che nel peggior degli scenari rischia l’esclusione dalla Seria A e dalle Coppe. Polemiche sui pareri dei revisori
• Il calciatore del Genoa Manolo Portanova e suo zio Alessio Langella sono stati condannati, con il rito abbreviato, a 6 anni di reclusione per violenza sessuale di gruppo. Assieme ad altri due avrebbero abusato di una 21enne
• Il Marocco ha battuto la Spagna. Una vittoria storica, ai quarti se la vedrà con il Portogallo
• È morta Kirstie Alley, l’attrice americana che con John Travolta recitò in Senti chi parla. Aveva 71 anni
• Sono morti anche il pittore Antonio Recalcati e Antonio D’Amico, ex fidanzato di Gianni Versace

Titoli

  • Corriere della Sera: Intercettazioni, Nordio accusa
  • la Repubblica: Giustizia, sfida ai pm
  • La Stampa: Giustizia, agenda Nordio «Meno intercettazioni»
  • Il Sole 24 Ore: Spesa pubblica, corsa senza freni
  • Avvenire: Tregua necessaria
  • Il Messaggero: «Intercettazioni, troppi abusi»
  • Il Giornale: Nordio stoppa le toghe rosse
  • Leggo: «Marco massacrato da un ubriaco»
  • Qn: Nordio cambia tutto, no dei magistrati
  • Il Fatto: Ecco la Salvacorrotti: carcere finto per tutto
  • Libero: La nuova sinistra riparte dall’odio
  • La Verità: Mattarella dà alla Meloni compiti a casa in conto Ue
  • Il Mattino: Sud, sgravi per le imprese / c’è il via libera dall’Europa
  • il Quotidiano del Sud: La diga di Mattarella su Pnrr e autonomia
  • il manifesto: Ricoveri plan
  • Domani: Basta aiuti di stato alla lobby del calcio e ai suoi bilanci creativi

Clamoroso

Si dice che la vocazione ambientalista di Londra sia nata nei cinque giorni del “Grande Smog”. Tra il 5 e il 9 dicembre del 1952 la capitale sprofondò in una nube che causò circa 4 mila morti [Avv].

Condividi
Giorgio Dell'Arti

Nasce a Catania il 4 settembre 1945. Giornalista dal ’69 a Paese sera. Passa a Repubblica nel ’79: inviato, caposervizio, redattore capo, fondatore e direttore per quattro anni del Venerdì, editore del mensile Wimbledon. Dirige l’edizione del lunedì de Il Foglio, è editorialista de La Stampa e La Gazzetta della sport e scrive per Vanity fair e Il Sole 24 ore. Dell’Arti è uno storico di riconosciuta autorevolezza, specializzato in biografie; ha pubblicato (fra gli altri) L’uomo di fiducia (1999), Il giorno prima del Sessantotto (2008) e l’opera enciclopedica Catalogo dei viventi - 7247 italiani notevoli (2008, riedizione de Catalogo dei viventi - 5062 italiani notevoli, 2006). Tra gli ultimi libri si ricordano: Cavour - Vita dell’uomo che fece l’Italia (2011); Francesco. Non abbiate paura delle tenerezza (2013); I nuovi venuti (2014); Moravia. Sono vivo, sono morto (2015); Bibbia pagana (2016).

Ultimi articoli

I morti in Turchia e Siria potrebbero essere più di 20 mila

Un terremoto di magnitudo 7.8 ha colpito Turchia e Siria. Mentre scriviamo i morti sono…

7 Febbraio 2023

L’innovazione di solito non riguarda il genio

Il LinkedIn Top Post di oggi è di Omar Bragantini e ci ricorda come se…

6 Febbraio 2023

Comunicazione (poco) costruttiva

A proposito di comunicazione (poco) costruttiva, qualche tempo fa mi scrive su Messenger una ragazza. Riporto letteralmente…

6 Febbraio 2023

L’Europa mette al bando il diesel russo

Dopo l’embargo Ue sul greggio russo, da ieri è scattato anche il divieto di importare…

6 Febbraio 2023

Talenti, leader ed organizzazioni ribelli. Come riconoscerli?

Cosa hanno in comune Napoleone Bonaparte, Masismo Bottura, Chesley "Sully" Sullenberger, Houdini, Greg Dyke (ex…

5 Febbraio 2023

La Bce alza i tassi d’interesse al 3 per cento

La Banca centrale europea ha aumentato di 50 punti base i tassi, annunciando una stretta…

3 Febbraio 2023