Una legge per l’assistenza all’infanzia

Una legge aiuterebbe gli Stati Uniti ad eliminare il divario nell’assistenza all’infanzia. Il paese spende molto meno che le altre nazioni ricche. Nel mondo sviluppato, gli Stati Uniti sono un’anomalia per il basso livello di supporto finanziario nell’assistenza ai bambini piccoli, qualcosa che i Democratici vorrebbero correggere con la loro legge sulla rete globale di protezione. Gli Stati Uniti spendono lo 0,2 % del prodotto nazionale lordo in assistenza ai bambini, mentre un paese come la Danimarca – e in generale gli altri paesi europei – spendono lo 0,7%.

SFOGLIANDO IL NEW YORK TIMES DEL 07/10/2021 (TITOLO+COMMENTO)

PRIMA PAGINA

– Il Senato si avvicina a un accordo di corta durata sul limite dell’indebitamento, che sposterebbe la crisi a dicembre. Con la minaccia della chiusura del governo fra 12 giorni, il senatore McConnell, leader dei repubblicani, ha fatto una ritirata tattica, annunciando che i repubblicani permetteranno ai democratici di votare su una misura di breve durata. Per i democratici è stata una mezza vittoria, e si sono rimessi al lavoro sulla loro proposta trilionaria per intervenire sui cambiamenti climatici, sulla rete di protezione globale e sull’aumento delle tasse dei ricchi e delle compagnie. 

20 anni di guerra attraverso una lente. Grande fotografia di un sentiero montano con questa didascalia: Il passo Solang in Afghanistan nel 2001. Più fotografie scattate negli ultimi 20 anni da Tyler Hicks all’interno (due intere pagine).

– Il primo vaccino contro la malaria può salvare migliaia di bambini ogni anno. L’approvazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità dà all’Africa una nuova arma. La malaria uccide circa mezzo milione di persone all’anno (di cui 260.000 bambini sotto i 5 anni) nell’Africa meridionale. Il nuovo vaccino, prodotto dalla Glaxosmithkline, aumenta di molto le difese immunitarie dei bambini contro il tipo di malaria più comune e più pericoloso. Avere un vaccino che è sicuro, efficiente e pronto per la distribuzione “é un evento storico”, ha detto il direttore dell’ente sanitario.

Opponendosi alla vaccinazione, gli assistenti a domicilio suscitano timori a New York. Molti dicono che si licenzieranno piuttosto che obbedire all’ordine statale.  Al centro di assistenza più grande dello stato, ci si aspetta che circa 400 lavoratori non potranno continuare il lavoro dopo che l’ordine diventerà operativo nei prossimi giorni. E un sindacalista ha detto che si aspetta che migliaia dei suoi membri prenderanno la stessa decisione. 

Quelli che cercano asilo devono scegliere: salvare il bambino ammalato o continuare nel cammino. Con la bambina di due anni  ammalata in braccio, il migrante dalla Bielorussia verso l’Europa si trova ad attraversare una foresta in Polonia. Se cerca assistenza le autorità polacche lo rimanderanno certamente a casa, se non la cerca mette in pericolo mortale la bambina. Decisione difficilissima che molti migranti si trovano a dover affrontare. Almeno cinque sono morti nelle scorse settimane di ipotermia e sfinimento. 

PAGINE INTERNE

– Studiando il disastro in California. La fuoriuscita di petrolio dei giorni scorsi ha portato le autorità a esaminare lo stato delle infrastrutture petrolifere subacquee.

Pausa nella legge del Texas sull’aborto. Un giudice federale ha appoggiato la richiesta del Ministero della Giustizia di sospenere l’esecuzione della legge che vieta  ogni tipo di aborto.

Dibattendo la diversità in Australia. La figlia di un immigrato vietnamita si preparava alle elezioni in Parlamento. Quando è stata sorpassata da un bianco interno al partito, il Labor Party ne ha ricevuto uno scossone.

Principessa giordana spiata. Il dittatore del Dubai ha tenuto sotto controllo il telefono della ex-moglie, principessa giordana, e dei suoi avvocati.  

Wall Street ottimista sulla Cina. Anche se ha stretto le regole e i controlli sugli affari e sull’economia, Pechino dà migliori opportunità agli investitori internazionali

Condividi
Umberto Bonetti

Umberto Bonetti, nato a Torino nel 1938, laureato in legge e scienze politiche Carriera: RAI di Milano (1962/1967), RAI di Montevideo (Uruguay) (1968/1974), RAI CORPORATION (1974/2000) a New York e Los Angeles. . Dal 2000 in pensione, con vari incarichi di consulenze. Volontariato: Peace Corps in El Salvador, United Nations in Sudan, Unesco in Afghanistan, Unione Europea in Bangladesh. A New York: Metropolitan Museum, Meals on Wheels (distribuzione pasti).

Pubblicato da
Tag: infanzia

Ultimi articoli

Strano periodo questo secolo

Strani questi anni, a cavallo tra il ‘900  che ancora ci appartiene ma che a…

2 Dicembre 2021

Sgominata la nuova Mala del Brenta

Nella notte tra lunedì e martedì i carabinieri hanno arrestato 39 persone accusate di voler…

1 Dicembre 2021

Può il Presidente di un organo di rilievo costituzionale svolgere attività operativa del potere esecutivo dello Stato?

È, oramai, pacifico per gli esperti che studiano le ragioni socioeconomiche e politico-culturali alla base…

1 Dicembre 2021

Piani divergenti ostacolano la risposta nella lotta alla variante Omicron

Piani divergenti ostacolano la risposta nella lotta alla variante. Un ciclo familiare si ripete. Le…

30 Novembre 2021

La variante Omicron è ormai diffusa in mezzo mondo

La variante Omicron è ormai diffusa in mezzo mondo. Gli scienziati sono preoccupati perché «ha…

30 Novembre 2021

“Non te la prendere”. Una frase che fa rabbrividire

“Non te la prendere” ma si può commentare così una molestia? In diretta una donna,…

30 Novembre 2021