Categorie: La pecora nera

Milano: Greek Fusion

Lungo i Navigli una ghireria greca di qualità può sembrare un miraggio, ma esiste. È Greek Fusion un “fastaurant” che serve cibi di qualità ellenici un po’ fast food – con prezzi contenuti e porzioni discrete ordinate in cassa – un po’ ristorante per precisione, gusto e servizio al tavolo.

L’offerta è ampia e comprende alternative per tutti, ma la pita è il pezzo forte, qui declinata in vari abbinamenti, molti dei quali vegetariani con possibilità di scelta tra base greca tradizionale, integrale e cipriota; tra le bevande ci sono anche birre e vini di origine greca. Per la nostra cena abbiamo cominciato con delle “revithia”, polpette di ceci, patate e cipolle gustose, croccanti fuori e morbidissime dentro, servite con una salsa fresca dalla spiccata acidità.

Milano: Greek Fusion (facebook.com)

Abbiamo proseguito con la “pita greca bifteki”, ripiena di burger di manzo e agnello, patatine fritte, pomodori freschi, cipolla, insalata verde e salse a scelta tra tzatziki e piccante della casa, con il pane fresco e dal buon sapore e il ripieno saporito e ben bilanciato. In chiusura i kourabiedes, biscotti alle mandorle serviti con yogurt greco e granella di pistacchi, per niente stucchevoli anche se abbondanti.

Greek Fusion: ambiente

La sala piccola e minimale con tavoli stretti e molto vicini è fresca e luminosa e ricrea l’ambiente ellenico. Il bancone a vista è l’attrazione del locale. È necessario affiancarvisi per ordinare, così si può ingannare l’attesa scrutando la preparazione della pite.

Servizio: rapido e garbato. Non è possibile prenotare.

Voto 4/5

Greek Fusion, Via Ripa Ticinese, 15 Navigli – Milano. Telefono 02/39814082

Recensione tratta da “Il Saporario – Milano” de La Pecora Nera Editore.

Condividi
La Pecora Nera

Innanzitutto perché Pecora Nera? Perché vogliamo essere una voce fuori dal coro nel mondo dell’enogastronomia. E’ sotto gli occhi di tutti quello che sta avvenendo con la cucina e il vino da tempo diventati un fenomeno di massa e di costume: gli interessi economici sono cresciuti a dismisura e gli investimenti pubblicitari “guidano” ormai gran parte dei contenuti dell’editoria di settore. Il nostro punto di forza è il non avere conflitti di interesse con i soggetti valutati in modo critico nelle nostre guide, così da poter scrivere nell’interesse unico del lettore. Per scriverci: info@lapecoranera.net

Ultimi articoli

Le infezioni da Covid 19 scendono del 40%

Aumentano le speranze mentre la brutale impennata comincia a diminuire. Le infezioni da Covid 19 scendono…

15 Ottobre 2021

Massimo D’Azeglio ed il partito dei moderati

Massimo D'Azeglio, futuro Presidente del Consiglio dei Ministri, arrivò tardi alla vita politica. Fuori da…

15 Ottobre 2021

Green Pass obbligatorio per circa 23 milioni di lavoratori

Da oggi il Green Pass è obbligatorio per circa 23 milioni di lavoratori pubblici e…

15 Ottobre 2021

Nuovo rialzo dei prezzi preoccupa la Casa Bianca

Nuovo rialzo dei prezzi sfida la Casa Bianca. Più alto del previsto. Si teme una duratura…

15 Ottobre 2021

Meloni: “Lamorgese ci riporta alla strategia della tensione”

Alla Camera la ministra Lamorgese ha spiegato che sabato a Roma i neofascisti non sono…

14 Ottobre 2021

La “Parola” necessita di disciplina (a proposito dei recenti fatti di Roma ma non solo)

"Cerbero, fiera crudele e diversa,Con tre gole caninamente latraSovra la gente che quivi è sommersa.Li…

14 Ottobre 2021