Categorie: Teatro Naturale

Necessario consumare sempre più olio extra vergine d’oliva

Si registra una tendenza all’aumento del consumo di olio d’oliva, in particolare dell’olio extra vergine d’oliva, per i suoi benefici per la salute. Questi benefici per la salute sono principalmente correlati ai componenti dell’olio d’oliva che favoriscono la salute come i polifenoli, i tocoferoli e i carotenoidi, agli effetti positivi dell’olio d’oliva sull’inibizione dei patogeni di origine alimentare, alla stimolazione della crescita di microrganismi benefici e alla sua attività antiossidante.
Questi attributi fanno dell’olio di oliva uno dei principali oli vegetali sani a livello mondiale.

Uno studio cino-iberico passa in rassegna i recenti risultati sui benefici per la salute del consumo di olio d’oliva, compresi i suoi effetti sul microbiota intestinale, la sua attività antiossidante e la sua capacità di prevenire le malattie cardiovascolari (CVD). Inoltre, vengono discussi i potenziali meccanismi coinvolti in questi effetti di promozione della salute.

Lo studio ha dimostrato che gli oli di oliva provenienti da varie regioni del mondo possono avere effetti positivi sulla flora intestinale.

Inoltre, questo olio vegetale (in particolare il tipo extra vergine) può prevenire la CVD a causa degli elevati livelli di preziosi componenti bioattivi, compresi i composti fenolici (ad esempio, oleocanthal, tirosolo, idrossitirosolo, oleuropeina e oleuropeina aglicone) e la presenza di carotenoidi altamente biodisponibili per la salute come la provitamina A, il β-carotene e la luteina.

Inoltre, l’assunzione orale di olio extravergine di oliva può essere utile nella prevenzione del cancro e del diabete di tipo 2.

Pertanto, il consumo di olio d’oliva, soprattutto di tipo extravergine, può essere raccomandato non solo per il suo sano profilo di acidi grassi (in particolare l’acido oleico), ma anche per i preziosi effetti positivi dei suoi componenti bioattivi sulla salute umana.

Condividi
Teatro Naturale

“Teatro Naturale” è un magazine settimanale online dedicato al mondo rurale. Presente in rete dal 2003 e nato per dar voce a chi – come chi vive in e di agricoltura – non è adeguatamente rappresentato dagli attuali mezzi di informazione, è diventato nel tempo il punto di riferimento per quanti non solo vogliono essere informati puntualmente sull’attualità agricola, alimentare e ambientale, ma che non disdegnano un invito alla riflessione e alla rinascita di un pensiero rurale libero, scevro da appartenenze e ideologie. Di quanti credono che il mondo rurale non solo debba tutelarsi e proteggersi, ma anche evolversi e che la qualità dei prodotti possa passare attraverso la qualità delle persone. Moondo grazie alla collaborazione con Teatro Naturale ripropone alcuni degli articoli più interessanti pubblicati settimanalmente.

Ultimi articoli

Continuano gli attacchi hacker alla Regione Lazio

"Questa notte i sistemi informativi della Regione Lazio hanno subito e respinto l'ennesimo attacco, resta…

3 Agosto 2021

“Non odiare” vince l’Arco d’Oro di Est Film Festival 2021, a “Il caso Braibanti” va l’Arco d’Argento

Mauro Mancini si aggiudica il premio Creval per il miglior Lungometraggio, Carmen Giardina e Massimiliano…

3 Agosto 2021

Cena sul caliscendi con menu “tutto non comprato”

Di Dom Serafini I "caliscendi" sono nove e sparsi lungo il chilometro (circa) del Molo…

3 Agosto 2021

Happy Holidays

Le pubblicazioni della rubrica riprenderanno il 20 settembre. Auguro a tutti di trascorrere buone vacanze!…

2 Agosto 2021

Netflix: le serie sull’invecchiare sorridendo!!

di Tiziana Buccico Finalmente tra le tante angosce e i tanti mutamenti che questa emergenza…

2 Agosto 2021

Georges Perec cruciverbista, anzi, enigmista

Lo scrittore francese Georges Perec fu un abile e prolifico autore, non soltanto di romanzi;…

31 Luglio 2021