Anagrammi, che passione!

A TE PRÌA / TERAPÌA / TI PAREA / ARTE PIA / E PIRATA / PARI A TE / TERAPÌA / RAPÌA TE

«A te prìa / terapìa / ti parea / arte pia / e pirata / pari a te / terapìa / rapìa te» è l’epitaffio di un medico caduto a opera dei suoi stessi rimedi.

Anche l’anagramma, al pari dell’enigma e della sciarada, è una forma di gioco di origini antichissime; sembra che il poeta Licofrone ne sia stato l’inventore alla corte di Tolomeo Filadelfo (III secolo a.C.): dal nome della moglie del re, ARSINOE, egli trasse ERAS ION (violetta di Giunone). Da allora il gioco prospera in maniera floridissima con esempi innumerevoli e di sensazione.

Giuseppe Aldo Rossi, enigmista e studioso di enimmologia, direttore per molti anni della rivista romana “Il Labirinto”, nella sua Storia dell’enigmistica (CEI, Roma, 1971), a proposito dell’anagramma, riporta insieme questa gustosa successione di esempi:

• i latini da UCSOR (‘uxor’, ‘moglie’) ricavarono ‘orcus’ (‘inferno’);

• il poeta fiorentino Giovan Battista Fagiuoli (1660-1742) insistette:

Chi fe’ quell’anagramma puro e schietto
e che da ‘moglie’ ne cavò ‘mi lego’
fu più che sapientissimo soggetto!

• un enigmista più moderno, Alfiere di Re, ribadì:

Il peggior dei mali
è di pigliar moglie.

Il Longobardo, però, rimise in pareggio la tenzone soggiungendo

Ed il pigliar marito,
ti par l’idea miglior?

• incoraggiato da Guidone, che così concluse:

Non pigliar più moglie, mai accettar marito
o cieca umana gente, parmi il miglior partito.

(in questi ultimi esempi, naturalmente, ciascun verso è anagramma del successivo).

Nella moderna enigmistica anche l’anagramma, come gli altri schemi di gioco, costituisce il pretesto per composizioni a più parti (“a enigmi collegati”). Anche al di fuori di tale utilizzazione, però, esso ha sempre continuato a esercitare un suo fascino, quasi di mistero e di magìa; e davvero esistono esempi sorprendenti di frasi anagrammate dette “a senso continuativo”:

il Cireneo scortava = la Veronica e Cristo
l’aldilà misterioso = assillo dei mortali
bibliotecario = beato coi libri
maestro di canto = tormento di casa
il bianco, il rosso e il verde = i brani dell’eroico vessillo
al Casinò di Montecarlo = ci lascian molto denaro

Leggi anche
La sciarada di Papa Mastai
La contrainte dell’enigma

Condividi
Raffaele Aragona

Raffaele Aragona (Napoli), ingegnere, ha insegnato Tecnica delle Costruzioni all’Università di Napoli “Federico II”. Giornalista pubblicista, ideatore e promotore dei convegni di caprienigma, è tra i fondatori dell’Oplepo. Per la “Biblioteca Oplepiana” ha scritto La viola del bardo. Piccolo omonimario illustrato (1994) e molti altri lavori in forma collettanea. Autore di Una voce poco fa. Repertorio di vocaboli omonimi della lingua italiana (Zanichelli, 1994), ha curato per le Edizioni Scientifiche Italiane, i volumi: Enigmatica. Per una poietica ludica (1996), Le vertigini del labirinto (2000), La regola è questa (2002), Sillabe di Sibilla (2004), Il doppio (2006), Illusione e seduzione (2010), L’invenzione e la regola (2012). Sono anche a sua cura: Antichi indovinelli napoletani (Tommaso Marotta, 1991, ried. Marotta & Cafiero, 1994), Capri à contrainte (La Conchiglia, 2000), Napoli potenziale (Dante & Descartes, 2007) e il volume Italo Calvino. Percorsi potenziali (Manni, 2008). Ha pubblicato il volumetto Pizza nella collana “Petit Précis de gastronomie italienne” (Éditions du Pétrin, Paris, 2017). È autore di due volumi per le edizioni in riga (2019): Enigmi e dintorni e Sapori della mente. Dizionario di Gastronomia Potenziale. Il suo Oplepiana. Dizionario di letteratura potenziale è pubblicato da Zanichelli (2002).

Ultimi articoli

Via larga, vicolo stretto…

Tra le facoltà a disposizione dei sindaci c’è anche quella di intestare le vie a…

19 Settembre 2021

Ma stavolta voto!

Da diversi anni a questa parte entro nella cabina elettorale e scrivo, in grande, “Viva…

18 Settembre 2021

Il patto di difesa degli Stati Uniti con l’Australia disturba la Francia

Il patto di difesa degli Stati Uniti con l'Australia disturba la Francia. Dissidio sulla politica con…

17 Settembre 2021

Ville vesuviane. Non solo il miglio d’oro

Quando si dice ville vesuviane il pensiero, giustamente, corre subito a quel lungo tratto di…

17 Settembre 2021

Guidonia Montecelio: esempio dei danni provocati dallo scontro tra Comune e Regione sulla gestione rifiuti di Roma

di Carmine Laurenzano Una situazione critica che riguarda il territorio di Guidonia Montecelio e non…

17 Settembre 2021

Utilizzare più etica e includere persone formate in filosofia per trattare i temi dell’intelligenza artificiale

Nel mondo dell'industria, il crescente sviluppo di nuove tecnologie come la robotica, l'intelligenza artificiale (AI)…

17 Settembre 2021