Categorie: Anteprima NewsOggi

Ministro Franco: crescita al 5%, ma massima attenzione all’ambiente

Ieri si è aperto il Simposio fiscale di alto livello del G20 a Venezia. Molto significative le parole del Ministro dell’Economia Daniele Franco che in apertura dei lavori ha detto: “L’attenzione è sulla tassazione delle multinazionali e sulla tassa minima globale, ma ci sono altri temi fiscali rilevanti e uno è il cambiamento climatico, che è al cuore dell’agenda italiana focalizzata su persone, pianeta e prosperità. Il cambiamento climatico è una grande minaccia e preoccupazione per tutto il mondo, dobbiamo agire per la salute del pianeta. La crescita quest’anno sarà almeno del 5%, ma dobbiamo tenere a mente che la nostra sfida principale rimane aumentare strutturalmente la crescita potenziale, il che richiede aumenti di produttività in Italia”.

Condividi
Redazione

Direttore responsabile: Giampaolo Sodano - Direttore del Magazine: Eugenio Santoro

Pubblicato da

Ultimi articoli

Il patto di difesa degli Stati Uniti con l’Australia disturba la Francia

Il patto di difesa degli Stati Uniti con l'Australia disturba la Francia. Dissidio sulla politica con…

17 Settembre 2021

Ville vesuviane. Non solo il miglio d’oro

Quando si dice ville vesuviane il pensiero, giustamente, corre subito a quel lungo tratto di…

17 Settembre 2021

Guidonia Montecelio: esempio dei danni provocati dallo scontro tra Comune e Regione sulla gestione rifiuti di Roma

di Carmine Laurenzano Una situazione critica che riguarda il territorio di Guidonia Montecelio e non…

17 Settembre 2021

Utilizzare più etica e includere persone formate in filosofia per trattare i temi dell’intelligenza artificiale

Nel mondo dell'industria, il crescente sviluppo di nuove tecnologie come la robotica, l'intelligenza artificiale (AI)…

17 Settembre 2021

Dal 15 ottobre il green pass sarà obbligatorio per tutti i lavoratori

Dal 15 ottobre il green pass sarà obbligatorio per tutti i lavoratori, pubblici e privati,…

17 Settembre 2021

La linea politica per la terza dose è dubbia

La linea politica per la terza dose è dubbia, mentre aumenta il dissenso. Studi contrapposti aumentano…

16 Settembre 2021